Alex Zanardi ha ripreso a parlare. I medici: “E’ stata una grande emozione”

0
153

Alex Zanardi ha ripreso a parlare: il campione italiano ha comunicato con la sua famiglia. Il racconto della dottoressa Federica Alemanno

Alex Zanardi

Il campione bolognese non si arrende, e tenta di rialzarsi per l’ennesima volta dopo una forte batosta che sembrava averlo messo ko. Invece il 54enne ex pilota di Formula Uno ha lottato e ancora lotta per riuscire a riprendersi dopo il terribile incidente che lo ha riportato in una sala di rianimazione lo scorso 19 giugno. La notizia è di quelle bellissime: per la prima volta dopo il violento scontro dell’estate scorsa, ha ripreso a parlare. A riportare questa bellissima novità è stata la dottoressa Federica Alemanno, dell’ospedale San Raffaele di Milano dove attualmente Zanardi è ricoverato. Le sue parole al Corriere della Sera hanno riacceso la speranza di milioni di sportivi che lo amano. La dottoressa spiega che il campiona paraolimpico è stato operato con la tecnica “awake surgery”, che consiste nella “chirurgia da svegli”.

–> Leggi anche Jovanotti, la figlia Teresa ha vinto la sua battaglia: “Ho avuto un tumore”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alex Zanardi (@zanardiofficial)

Alex Zanardi ha potuto parlare con la sua famiglia, mostrando ancora una volta miglioramenti sensibili dopo un terribile incidente che avrebbe messo chiunque spalle al muro. Ma non lui, che anche stavolta si è rialzato con una grandissima voglia di non mollare. La dottoressa Alemanno ha raccontato tutta la sua soddisfazione prima di tutto per la tecnica nuova che hanno utilizzato e che ha dato a quanto pare i frutti sperati. Ma anche perché per la prima volta dopo l’intervento il 54enne bolognese ha potuto comunicare con la sua famiglia e con i medici.

–> Leggi anche Meteo domani giovedì 14 gennaio: tornano freddo e nevicate. Ma anche le piogge

La sua risposta alle criticità è stata veemente, non ha mai pensato di gettare la spugna ed arrendersi. La sua è una forza di volontà esemplare. ““E’ stata una grande emozione quando ha cominciato a parlare, nessuno ci credevaLui c’era! E ha comunicato con la sua famiglia le parole della dottoressa Alemanno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui