Meteo domani domenica 10 gennaio: il ciclone insiste, rimane il forte maltempo

0
112

Meteo domani domenica 10 gennaio: il ciclone proveniente dal Nord Europa insiste sull’Italia, portando ancora piogge e freddo in molte regioni

meteo

La seconda domenica del 2021 mostra un bollettino meteo che riporta una raffigurazione dell’Italia divisa in due. Con il Nord che non risentirà della presenza del ciclone ed avrà una giornata prevalentemente asciutta, tranne qualche rara eccezione. I peggioramenti più consistenti e sensibili si avranno al Centro ed al Sud. Neve sui rilievi ma anche in collina in Toscana, anche su tutte le altre regioni il maltempo durerà fino a sera. Al Sud forti piogge su Campania Basilicata e parte della Puglia, bel tempo invece in Sicilia e Calabria. Ma vediamo nel dettaglio la situazione di domani con gli aggiornamenti dalle regioni.

Al Nord il bollettino meteo presenterà una tregua consistente rispetto ai giorni scorsi. Rimarranno le temperature rigide a confermare i valori stagionali, ma nella totalità delle regioni ci saranno schiarite e giornata dunque che resterà asciutta. I venti di Bora e Grecale rimarranno anche per le prossime 24 ore, piccoli addensamenti sul Nordest ma nessun pericolo pioggia. Sui rilievi freddo sotto lo zero. Le temperature stazionarie, faranno registrare valori massimi compresi tra i 3° di Aosta ed i 7° di Genova.

meteo

Sulle regioni del Centro Italia il ciclone mostrerà i segni più evidenti della sua presenza, con meteo caratterizzato dall’instabilità dovuta a precipitazioni forti a cominciare dalla Toscana per poi espandersi nel corso della giornata nelle altre regioni. Non mancheranno anche temporali sugli Appennini, ma anche nevicate possibili dai 500 metri. Neve protagonista dalla serata non solo in Toscana anche a basse quote ma anche in Abruzzo e Marche. Temperature in leggero calo e valori massimi variabili dai 13° di Cagliari ed i 5° di L’Aquila.

Al Sud bollettino meteo a metà tra criticità e schiarite. I peggioramenti dal mattino soprattutto sulla Campania – martoriata dalle piogge da giorni – e sulla Basilicata e parte della Puglia. In queste regioni maggiormente colpite dal maltempo non mancheranno nevicate sui rilievi e sulle colline. Mari poco mossi e venti moderati a completare lo scenario. Bel tempo invece su Calabria e Sicilia che potranno godere anche di soleggiate primaverili nel corso della giornata. Temperature in lieve aumento, e nei valori massimi comprese tra i 7° di Potenza ed i 20° di Palermo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui