Meteo oggi mercoledì 6 gennaio: Italia nella morsa del maltempo. I dettagli

0
137

Meteo oggi mercoledì 6 gennaio: Italia ancora nella morsa del maltempo, con freddo piogge e neve su gran parte delle regioni

meteo

Bollettino meteo per la giornata di oggi che non si presenta nel migliore dei modi per l’Italia. Giornata dell’Epifania che si caratterizza per un maltempo diffuso su gran parte delle regioni del Nord e del Centro a causa di un vortice depressionario che si intensifica a causa delle correnti di aria fredda che arrivano dall’Europa. Instabilità che si presenta sin dalle prime ore del mattino, dopo una nottata di copiose piogge e nevicate che hanno reso lo scenario critico sia al Nord che al Centro. Al Sud ancora la Campania maglia nera, a conferma della maggiore intensità della perturbazione che investe l’area tirrenica. Possibili anche nevicate a bassa quota. Di seguito gli approfondimenti dalle regioni per le prossime 24 ore.

Sulle regioni settentrionali maltempo diffuso e bollettino meteo caratterizzato da temporali e piogge, ma anche neve a bassa quota. In prima linea la Liguria per piogge e temporali, ma ci sono anche le nevicate del Piemonte e della Lombardia a tenere banco. Triveneto non risparmiato dall’ondata di instabilità, Emilia Romagna con nevicate anche a bassa quota. Le temperature ancora in calo, con i valori massimi che varieranno dai 3° di Aosta ed i 9° di Genova. Venti forti e mari mossi a completare lo scenario.

meteo

Nemmeno al Centro mancheranno le insidie e le cattive notizie, con il bollettino meteo che farà registrare l’ennesima giornata negativa a causa di temporali e nevicate anche a bassa quota. In prima linea la Toscana, che si conferma regione più bagnata tra fine anno ed inizio 2021, ma in generale saranno le aree tirreniche ad avere la peggio, con piccoli interessamenti nelle zone interne. Lazio ed Umbria non miglioreranno lo scenario, cieli coperti anche in Abruzzo, ma sulle aree adriatiche la situazione risulterà migliore rispetto alle altre. Tregua sulla Sardegna, con miglioramenti in atto a partire dal mattino con possibili soleggiate sino a sera su tutta l’isola. Temperature che non subiranno variazioni rispetto alle ultime 24 ore, nonostante la presenza di venti moderati e mari mossi. Termometro che nei valori massimi varierà dai 12° di Cagliari ai 4° di L’Aquila.

Sulle regioni meridionali tempo variabile, con il maltempo che si concentrerà maggiormente sulla Campania. Ancora una volta aree tirreniche con ampie criticità, quindi napoletano e casertano in prima linea con bollettini critici ed allerte da segnalare. Peggioramenti anche in Puglia e Basilicata, sul resto delle aree possibili schiarite, con la Calabria e la Sicilia che potranno godere di una giornata asciutta o con poche nuvole all’orizzonte. Venti moderati o deboli, mari poco mossi ad eccezione della Campania. Collegamenti con le isole minori agevoli e senza particolari criticità da segnalare. Temperature stazionarie con cali nelle ore serali e valori massimi che potranno oscillare dai 5° di Potenza ed i 14° di Palermo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui