Meteo domani mercoledì 6 gennaio: Italia nella morsa del maltempo anche all’Epifania

0
67

Meteo domani mercoledì 6 gennaio: anche nel giorno dell’epifania l’Italia rimarrà nella morsa del maltempo, con temporali e neve in azione

meteo

La giornata di domani non garantirà nessuna buona notizia per quel che riguarda il bollettino meteo dell’Epifania. La causa del maltempo e del freddo ha un preciso responsabile: si tratta del vortice depressionario che viene alimentato dall’aria fredda proveniente dal Nord Europa. Instabilità diffusa già dalla serata di oggi su gran parte delle regioni, ma da domani mattina la situazione resterà ancora critica su vaste aree del territorio. Le temperature in calo favoriranno le nevicate anche a bassa quota. Ma diamo uno sguardo dettagliato a quello che sarà il tempo delle prossime 24 ore.

Come detto la giornata resterà nuvolosa su tutte le regioni del Nord, con maltempo e piogge a partire dalla Liguria, passando anche per Piemonte Lombardia e Triveneto. Non mancheranno le nevicate che potranno rimanere anche a bassa quota, e comunque già dai 100-150 metri. Sull’Emilia Romagna rovesci misti a nevicate soprattutto nell’area di confine con la Lombardia, con il piacentino sotto osservazione per criticità meteo. Temperature in discesa e valori massimi compresi tra i 3° di Aosta ed i 9° di Genova.

meteo

Ma non ci saranno delle buone notizie nemmeno al Centro. Infatti anche qui neve freddo e temporali saranno protagonisti, con il tempo instabile ed un bollettino meteo pieno di criticità a cominciare dalla Toscana che resta tra le regioni tirreniche maggiormente colpite. Ma a ruota ci sono anche Umbria e Lazio che faranno registrare durante l’arco della giornata anche temporali violenti soprattutto nelle aree interne. Miglioramenti sulla Sardegna con possibili schiarite e soleggiate. Su tutte le regioni presenti forti venti di Libeccio e mari mossi. Temperature stazionarie e nei valori massimi termometro che oscillerà tra i 3° di L’Aquila ed i 12° di Cagliari.

Al Sud ancora instabilità su gran parte delle regioni, cieli coperti sull’area tirrenica così come sul resto dell’Italia. Forti piogge soprattutto in Campania Puglia e Basilicata, sole e schiarite sulla Calabria e sulla Sicilia. Temperature massime che resteranno tra i 6° di Potenza ed i 13° di Palermo, mari mossi e venti moderati. Complicati i collegamenti con le isole minori.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui