Michele Santoro è morto a 15 anni, dopo 5 giorni di ospedale

0
375
Fonti ed evidenze: Fanpage, Today

Dopo la caduta in bicicletta del 22 dicembre a Montella, in provincia di Avellino, Michele ha lottato per cinque giorni tra la vita e la morte, ricoverato presso l’ospedale San Giuseppe Moscati di Avellino.

Michele non ce l'ha fatta: è morto a 15 anni dopo 5 giorni in ospedale
Michele Santoro/Facebook Michele Santoro

Dopo cinque giorni di ricovero in condizioni gravissime, Michele Santoro è morto all’ospedale San Giuseppe Moscati di Avellino. Il ragazzo, di appena 15 anni, aveva avuto un incidente in bicicletta a Montella, Comune in provincia di Avellino. Dopo la caduta, Michele era stato soccorso dai sanitari che lo avevano trasportato in ospedale e ricoverato nel reparto di rianimazione. Ma alla fine il ragazzo ha perso la sua battaglia ed è deceduto.

Una notizia che ha gettato nello sconforto la comunità di Montella, oltre ai familiari, stretti in un profondo dolore. “Michele ci ha lasciati! La perdita di una giovane vita, stroncata da un crudele e ingiusto destino, suscita indicibile dolore“, si legge in un post pubblicato sul profilo Facebook dell’amministrazione comunale. L’istituzione locale ha espresso la volontà di unirsi “all’immenso dolore dei genitori, dei familiari e degli amici tutti, con sincera commozione. Riposa in pace, caro Michele“, si legge ancora nel messaggio.

L’incidente che ha portato via Michele dall’affetto dei suoi cari è avvenuto martedì 22 dicembre, quando il ragazzo, mentre percorreva sulla sua bici via Fratelli Pascale, ha sterzato bruscamente per evitare un cane che aveva improvvisamente occupato la strada. Perso il controllo della bicicletta, il ragazzo era caduto violentemente a terra, battendo la testa sull’asfalto. Il suo cuore si è fermato, dopo l’impatto, e solo dopo una serie di tentativi di rianimazione i sanitari del 118 erano riusciti a farlo ripartire. A quel punto, la corsa in ospedale ed il ricovero, con le condizioni di Michele che erano apparse sin dal primo momento particolarmente gravi. Purtroppo, dopo 5 giorni di lotta tra la vita e la morte, il giovane ragazzo non ce l’ha fatta.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui