Andrea Pisano muore in strada il giorno di Natale. La polizia cerca testimoni

0
2512
Fonti ed evidenze: Gazzetta del Sud, QuiCosenza

Il giorno di Natale a Cosenza funestato da un drammatico incidente stradale. La vittima è un 19enne e sulla dinamica stanno indagando ora le forze dell’ordine.

Andrea Pisano incidente 26_12_20
Mariarosaria Donato Facebook

E’ avvenuto a Cosenza l’ultimo incidente di una lunga serie di avvenimenti funesti che hanno visto protagoniste le strade italiane nel 2020: nemmeno un giorno fa moriva un’altra giovane di appena 22 anni dopo uno schianto nel fiorentino. La vittima dell’ultimo schianto fatale è un ragazzo di appena 19 anni, Andrea Pisano. Il ragazzo procedeva lungo la statale 18, una strada che collega il comune di Belvedere Marittimo a quello di Diamante quando l’automobile ha sbandato uscendo di strada: a nulla sono servite le barriere poste a protezione della carreggiata, il mezzo le ha sfondate per cappottarsi più volte nella stradina sottostante.Per il 19enne che è stato sbalzato dall’abitacolo dalla forza dell’impatto, non c’è stato nulla da fare.

Il ragazzo, originario di Cosenza, viaggiava da solo nella sua Opel Corsa grigia al momento dell’incidente. Non stava violando il Dpcm, perchè la sua famiglia si era trasferita in zona per questioni lavorative, puntualizza La Gazzetta del Sud. La polizia stradale non ha ancora trovato testimoni che possano fornire informazioni sulla dinamica esatta dello schianto. L’incidente è avvenuto a poca distanza da un viadotto che si immette nei pressi della discoteca “Vecchia Fattoria”, al momento chiusa in conformità con le norme dell’ultimo Dpcm.

Sul posto, oltre agli operatori del 118 che non hanno potuto fare nient’altro che constatare la morte del giovane, ennesima vittima delle autostrade italiane, sono arrivati anche i Carabinieri della compagnia di Scalea che stanno indagando sul sinistro. Non ci sarebbero altre persone coinvolte nello scontro. Si tratta dell’ennesimo scontro sulle autostrade italiane: anche in questo caso, come nella maggior parte degli incidenti occorsi negli ultimi mesi, la vittima viaggiava da sola e la dinamica dello scontro non è chiara. Difficile quindi avanzare qualsiasi ipotesi sulle cause del fatale sinistro.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui