Meteo domani giovedì 24 dicembre: Italia ancora spezzata in due tra sole e gelo

0
115

Meteo domani giovedì 24 dicembre: giorno della Vigilia di Natale vissuto in modi opposti in alcune regioni. Scopriamo tutti i dettagli

meteo

Vigilia di Natale anomala anche per quel che concerne il bollettino meteo nel nostro paese, con una situazione che vedrà l’Italia ancora una volta divisa in due se non tre aree differenti. Il Nord viaggerà con tempo grigio e temporali, ma anche neve a bassa quota a causa dell’avvicinamento della perturbazione marina che porterà neve e gelo sul paese. Il Centro non godrà di un tempo bello, anche per i tanti addensamenti che faranno desiderare il sole che comparirà solo in rare eccezioni. Al Sud invece la situazione resterà migliore, con le soleggiate che prenderanno la scena, salvo eccezioni che si verificheranno in alcune regioni. Diamo nel dettaglio uno sguardo a quello che accadrà il giorno della Vigilia con gli aggiornamenti dalle regioni.

Al Nord il bollettino meteo farà registrare le criticità peggiori, con tanti addensamenti che renderanno la giornata grigia e fredda. In arrivo la perturbazione marina che porterà neve e gelo sul paese a partire proprio dalle regioni settentrionali. Banchi di nebbia e piogge caratterizzeranno la giornata che sancisce l’inizio delle festività natalizie, con interessamenti maggiori sul Friuli Venezia Giulia che non si farà mancare nevicate ed imbiancate non solo sui rilievi. Possibili nevicate anche al di sopra dei 1300 metri, con la situazione in forte peggioramento in tutte le regioni da pomeriggio. Venti che resteranno moderati mentre i mari saranno mossi. Temperature in diminuzione e comunque comprese nei valori massimi dai 9° di Bolzano ed i 14° di Genova.

meteo

Sul Centro Italia il tempo rimarrà grigio, con il bollettino meteo che non farà registrare particolari insidie, ma nemmeno un tempo bello. La situazione dalla mattinata in poi andrà in peggioramento, in scia di quanto accadrà nelle regioni del Nord. Nuvole e pioggia in Umbria e Toscana, ma piogge attese anche nel Lazio e parte dell’Abruzzo. Nuvole sulle altre regioni ma giornata asciutta. Venti moderati e mari poco mossi a chiudere lo scenario. Le temperature anche qui saranno in diminuzione e varieranno nei valori massimi dai 10° di L’Aquila ed i 19° di Cagliari.

Al Sud il bollettino meteo darà brutte notizie solo in Campania e parte della Basilicata. Con piogge sparse e cieli grigi. Sul resto delle regioni addensamenti poco rilevanti e soleggiate sparse. Venti deboli e mari poco mossi a completamento del quadro che vedrà comunque un abbassamento delle temperature su tutto il territorio. Non si registreranno in ogni caso particolari difficoltà nei collegamenti con le isole minori. Le temperature in forte calo faranno oscillare il termometro nei valori massimi dai 10° di Potenza ed i 18° di Palermo. Anche sulle regioni meridionali ci sarà un forte peggioramento a partire dalle ore pomeridiane e serali.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui