Maradona, spunta anche una nuova figlia italiana: “Voglio la prova del Dna”

0
100

Maradona, spunta una nuova figlia italiana: esce allo scoperto Magalì Gil, la 25enne che sostiene di essere figlia del campione argentino

Maradona

Continuano i colpi di scena e le novità drammatiche dopo la morte del campione argentino che è scomparso per arresto cardio respiratorio lo scorso 25 novembre. Tra testimonianze di amanti segrete che avrebbero voluto salutarlo per l’ultima volta e misteri sulle cause e responsabilità sul decesso, ma anche guerra all’eredità, arrivano anche ulteriori scenari. Senza pace anche dopo la morte, arriva anche un altra possibile figlia italiana. Si tratta di una ragazza di 25 anni che sostiene di essere la figlie dell’ex Pibe de Oro. Si chiama Magalì Gil, che come l’argentino Santiago Lara, sostiene di essere l’ennesima figlia del campione argentino. Lara avrebbe chiesto addirittura la riesumazione della salma di Diego, mentre la 25enne Gil pensa di essere in diritto di poter dimostrare di essere la figlia del “Diez”.

Maradona avrebbe una nuova figlia di origini italiane? In queste ore si parla tanto ci questo video pubblicato dalla giovane Magalì Gil, di origini italiane, che come detto sostiene di essere una figlia del Pibe de Oro. E chiede la prova del dna: “E’ un mio diritto sapere se è mio padre”. Il video della giovane è stato reso noto dai media inglesi, ma in queste ore si è diffuso sui social. Per qualcuno si tratta solo di un modo per cercare notorietà, per altri potrebbe veramente trattarsi dell’ennesima figlia di Diego che nel corso della sua vita ha avuto tante relazioni e storie con donne anche più giovani di lui in giro per tutto il mondo. “Maradona è mio padre, è un mio diritto sapere la verità. Ho deciso di fare questo video per mettere fine alle speculazioni sul mio conto. Da tempo ho avviato una causa che non si è mai fermata e che non si fermerà fino a quando non saprò la verità”. Queste le parole della 25enne nel video sui social.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui