Meteo domani venerdì 11 dicembre: maltempo, non è finita. Pioggia e neve ancora in agguato

0
68

Meteo domani venerdì 11 dicembre: piccoli miglioramenti sull’Italia, ma non si può parlare di fine criticità soprattutto per alcune regioni

meteo

Il bollettino meteo per la giornata di domani mostra un Italia a due facce, che ancora non si può dire uscita dalla morsa del maltempo. Che infatti continua ad imperversare su molte regioni. Ci sarà in effetti una tregua su parte della penisola, ma da quanto emerge dalle anticipazioni sui prossimi giorni, anche il fine settimana sarà soggetto a nevicate e piogge sparse a macchie di leopardo. Sulle regioni del Nord ci sarà un tempo asciutto al mattino, poi il peggioramento comincerà dalle prime ore del pomeriggio con il Nordovest maggiormente interessato. Maltempo che si estenderà anche sulle regioni del Centro, mentre l’instabilità continuerà al Sud. Vediamo cosa ci aspetterà nello specifico nelle prossime ore, con il bollettino in tute le regioni.

Al Nord situazione stabile rispetto alle ultime ore, con il maltempo che avrà due criticità principali. Quello della neve che rimarrà sulle aree alpine dai 500 ai 700 metri ed ai temporali che si potranno avere sui versanti occidentali. Non mancheranno anche le insidie relative alle nebbie fitte al mattino in Val Padana e nelle aree pianeggianti, ma comunque in dissolvimento nel corso della giornata. Il peggioramento arriverà su tutte le regioni settentrionali a partire dal pomeriggio Le temperature nei valori massimi si aggireranno dai 3° ai 10°.

meteo

Sulle regioni del Centro ci sarà un leggero miglioramento, con delle aree che resteranno asciutte per gran parte della giornata. Non mancheranno le piogge che interesseranno soprattutto Lazio e Toscana, anche se con una intensità minore rispetto a quanto visto nei giorni scorsi. Sui rilievi appenninici rimarranno gelo e freddo, ma nelle aree pianeggianti la situazione anche per quel che riguarda le temperature sarà nettamente migliorata. In ogni caso la situazione andrà in peggioramento su tutta la dorsale tirrenica a partire dal pomeriggio e alla sera. Anche la Sardegna sarà ancora interessata da piogge e maltempo. Situazione invece asciutta sul versante adriatico. Le temperature nei valori massimi si aggireranno dagli 8° ai 15°.

Al Sud rimarrà il cielo coperto nelle aree tirreniche, con interessamenti maggiori ancora sula Campania soprattutto nella prima parte della giornata. Nel pomeriggio i miglioramenti interesseranno sempre più regioni, con le piogge che rimarranno anche in Calabria e Sicilia. Non esclusa dalla situazione meteo negativa anche la Puglia nella zona meridionale. I valori massimi nel termometro faranno segnare oscillazioni dai 5° ai 15°.  La situazione di tregua si potrà avere definitivamente solo nella giornata di domenica.

Infatti anche il sabato sarà caratterizzato in tutta la penisola da tempo incerto e piogge che andranno avanti per tutto l’arco della giornata. Con il weekend che rimarrà come detto ancora caratterizzato da maltempo e neve soprattutto nelle aree alpine ed appenniniche.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui