Anna Falchi non trattiene la gioia e posta una foto bollente: “Grande la mia Lazio”

0
170

Anna Falchi non ha trattenuto la sua gioia per il passaggio del turno della Lazio in Champions League. Un traguardo storico da festeggiare

Anna Falchi

La conduttrice è un personaggio molto amato dal pubblico. Ancora oggi, a distanza dalla sua prima apparizione in Italia tra cinema e spettacolo, la 48enne di origini finlandesi rimane una delle donne più apprezzate. Bellezza e sensualità, ma anche curve bollenti e simpatia la rendono uno dei personaggi pubblici maggiormente seguiti sia nelle sue uscite televisive che su quelle sui social. Numeri importanti per lei che continua a divertirsi lavorando in televisione come conduttrice. Ma anche su Instagram c’è da dire che il seguito nei suoi confronti è forte e viene certificato dai tanti like e commenti che ricevono i suoi post. La passione della conduttrice per il calcio è risaputo, soprattutto la passione per la sua Lazio che nelle ultime stagioni le sta regalando tante soddisfazioni.

Anna Falchi lo scorso anno con Immobile e compagni ha sognato lo scudetto che probabilmente non è arrivato solo per l’emergenza Coronavirus che ha spezzato il trend positivo della squadra. Quest’anno le cose in campionato non vanno benissimo, ma dall’altro lato c’è la splendida qualificazione agli Ottavi di Champions League che è stata conquistata pochi giorni fa. Come spesso accade dopo ogni vittoria, la conduttrice ha voluto festeggiare a modo suo il successo della Lazio. Con una foto che ha scatenato le fantasie dei tifosi: coperta solo da una mascherina ha lasciato intravedere il suo décolleté che ha fatto sognare i follower. Poi il lungo messaggio per i tifosi della Lazio ma anche per tutti i suoi fan: “Mascherina, mascherina nonostante l’antipatia io la indosso e dico la mia!!! Grande Lazio, ha raggiunto gli ottavi di Champions League dopo 20 anni. Peccato non essere arrivati primi nel nostro girone per trovare un avversario piu’ abbordabile nel prossimo turno, che avremmo oltretutto ampiamente meritato, dopo aver dominato la partita di ritorno con il Borussia Dortmund. Le nostra prossima avversaria sara’ una tra il il Paris Saint Germain, il Real Madrid, il Liverpool, il ManchesterCity, il Chelsea o il Bayern Monaco. Non ricordo un sorteggio cosi’ difficile da tanti anni”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui