Sara Melodia è morta, l’ideatrice di Don Matteo, Che Dio ci aiuti e Doc nelle tue mani è scomparsa improvvisamente, la tv e i telespettatori piangono una grande donna e una mente brillante

Sara Melodia morta

La notizia di qualche ora fa sulla morte di Sara Melodia, ha sconvolto tutti, è stata la direttrice editoriale di Lux Vide, senza di lei Don Matteo, Che Dio ci aiuti e Doc nelle tue mani non sarebbero esistiti, è scomparsa il 29 Novembre, al funerale hanno partecipato gli attori delle sue fiction, i quali hanno voluto dare l’ultimo saluto alla regina delle fiction, a piangere la sua scomparsa il marito, Lorenzo e i tre figli, Maddalena, Benedetta e Filippo Maria.

Sara aveva una passione per il cinema, le piaceva creare le storie, ci lascia prematuramente una mente brillante e creativa, la tv italiana non potrà dimenticare il suo contributo come produttrice creativa, ha contribuito a ideare e a scrivere di importanti miniserie e produzioni internazionali come Coco Chanel e Guerra e Pace, nel 2009 raggiunge il suo obbiettivo diventando direttrice editoriale di Lux Vide collaborando a ideare le fiction italiane più famose come  Don Matteo, Sotto Copertura, I Medici , Diavoli, DOC – Nelle tue Mani e la serie evento Rai del 2021, Leonardo.

Sara Melodia, l’ultimo saluto degli attori al funerale

Mercoledì 2 Dicembre si è celebrato il funerale, Sara è sempre stata un punto di riferimento per moltissimi attori durante il suo percorso lavorativo alla Lux Vide, è stata una grande professionista nel suo settore ma anche una grande madre e moglie, si è impegnata per regalare agli spettatori personaggi buoni che scaldano il cuore, facendo commuovere il pubblico italiano ma dando anche spunti di riflessione sulla vita.

Ieri al funerale erano presenti moltissimi suoi colleghi, come Luca Branabei amministratore delegato della Lux Vide e anche la presidentessa Matilde Branabei i quali hanno voluto dirle addio per un’ultima volta, è considerata la regina delle fiction, per questo motivo tantissimi attori erano presenti per ricordare e salutare una delle più grandi menti della televisione italiana, come Elena Sofia Ricci, Raoul Bova, Rocio Munoz Morales, Daniele Liotti, Francesca Chillemi e tanti altri che hanno recitato nelle sue sceneggiature.

L’addio della Lux Vide, “tutti volevano la regina delle fiction”

Al funerale erano presenti il regista Ian Maria MIchelini e gli sceneggiatori della Lux Vide, Elena Bucaccio, Viola Rispoli, Francesco Arlanch, Mario Ruggeri e tutti i colleghi del reparto editoriale della società, non potevano mancare i colleghi dell’azienda con cui si è confrontata nel corso degli ultimi anni, hanno voluto renderle omaggio con delle parole molti toccanti “Oggi il nostro abbraccio va a te che hai donato anima alle nostre serie preferite, cara Sara alla fine hai ceduto anche tu, hai lasciato la Lux Vide per un posto migliore. Ci avevano provato in tanti a portati via da noi, gruppi editoriali, editori, tutti volevano la regina della fiction.”

La Lux vuole che tutti sappiano quanto Sara Melodia sia stata importante per loro infatti nel lungo omaggio dicono “Avevamo la migliore, il pezzo unico, talento che capita una volta in una generazione, eppure ci hai lasciato, alla fine hai accettato l’offerta dell’unico a cui non hai potuto dire di no” Sara lascia un vuoto incolmabile nella famiglia ma anche nel panorama culturale italiano.

Leggi anche->Morte Maradona: ucciso da un cocktail di psicofarmaci, sequestrate cartelle cliniche
Leggi anche->Alberto Matano fuorionda: “Mara Venier mi ha rovinato il week end”. La conduttrice risponde

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui