“E’ morto Diego Armando Maradona”, l’annuncio del Clarin: mondo col fiato sospeso

0
225

E’ morto Diego Armando Maradona. Una notizia terribile che arriva dall’Argentina: il Pibe de Oro, campione del Napoli e della Nazionale Argentina, è morto per dei problemi respiratori. Tutti gli aggiornamenti

Maradona

Una notizia davvero terribile quella che arriva dall’Argentina: è morto Diego Armando Maradona, il campione del calcio, bandiera del Napoli e della Nazionale Argentina. E’ stato il Clarin a darne comunicazione pochi minuti fa. si apprende che il “Dio del Calcio” è stato raggiunto nella sua abitazione di Buenos Aires da numerose ambulanze a causa del peggioramento delle sue condizioni di salute. Che ne hanno richiesto un nuovo ricovero in ospedale. La testata argentina parla di decesso dopo l’arrivo in ospedale. Non ci sarebbe stato nulla da fare, nessun intervento ha potuto evitare il peggio per il campione, i problemi respiratori non gli hanno dato scampo. La conferma del decesso di Maradona è arrivata poco fa anche dalla Federazione argentina con un tweet che non ha lasciato dubbi: “L’AFA, attraverso il suo Presidente Claudio Tapia, manifesta il suo più grande dolore per la morte della nostra leggenda Diego Armando Maradona”.

E’ morto Diego Armando Maradona – Si ricorda che il Pibe de Oro, sessantenne dal 30 ottobre, ad inizio del mese di novembre era stato operato d’urgenza per la rimozione di un ematoma al cervello. L’operazione secondo i medici era andata bene e le sue condizioni di salute non destavano particolari problemi. Il problema era stata secondo alcuni medici l’astinenza. Immediato il tam tam in tutto il mondo. Il decesso del re del calcio sta strappando lacrime a tutti i tifosi, a partire da quelli del Napoli. Che hanno sempre visto nel Pibe de Oro un vero Dio. Venerandolo anche dopo la fine della sua carriera nella squadra partenopea. Nel club azzurro Maradona è riuscito a vincere due scudetti nel 1987 e nel 1990 una Coppa Uefa nel 1989, una coppa Italia nel 1987 e ancora una supercoppa Italiana nel 1990. Inutile sottolineare cosa stia accadendo in questi momenti a Napoli, ma anche in tutto il mondo. La figura di Maradona era celebre anche dopo la fine della sua carriera agonistica.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui