Tommaso Zorzi ieri sera al Gf Vip ha avuto un confronto con il padre Massimiliano Morra, il quale l’ha accusato di aver bullizzato il figlio, sul web nasce una polemica, scopriamo insieme cosa è accaduto nella casa. 

Gf Vip Tommaso Zorzi bullismo padre Morra

Ieri sera nella casa del Grande Fratello, il signor Pasquale, padre di Massimiliano Morra, è entrato nel programma per fare una sorpresa al figlio ma anche per fare la ramanzina a Tommaso Zorzi, che negli ultimi giorni ha preso in giro Morra facendo qualche battuta amichevole nei confronti del compagno.

La famiglia di Massimiliano sembra non aver preso molto bene i comportamenti dei concorrenti verso il figlio, infatti già qualche settimana fa era intervenuta la madre di Morra aggredendo Maria Teresa Ruta accusandola di aver bullizzato il figlio, anche ieri sera il padre entrato in casa per salutare Massimilano ha voluto avete un confronto con  Zorzi accusandolo di aver avuto un comportamento da bullo e che non se lo aspettava da un ragazzo come lui che in passato ha sofferto molto per le prese in giro.

Gf Vip: Tommaso Zorzi sbotta contro il padre di Massimilano “come si permette”

Tommaso Zorzi dopo essersi preso del bullo più volte dal padre di Massimilano Morra, non ci ha visto più e ha iniziato a difendersi, molto probabilmente inizialmente si è trattenuto avendo rispetto di una persona molto più grande di lui, ma quando il signor Pasquale ha paragonato il suo atteggiamento di presa in giro verso il figlio, a quello che gli è capitato a lui con le derisioni continue per il suo orientamento sessuale, Tommaso è sbottato dicendogli “non si permetta mai più di dirmi una cosa del genere“, di fronte a questa situazione imbarazzante Massimilano cerca di placare gli animi dei due che continuano ad aggredirsi, ma sua padre continua a fargli notare che è stato deriso dai suoi coinquilini e incita Zorzi a dirgli quello che pensa in faccia.

Morra cerca di chiudere questo discorso affermando che a lui interessa il suo percorso nella casa e non a quello che gli altri dicono di lui, Zorzi a questo punto interviene ancora una volta dichiarando a Massimilano che lui non ha una padre come lui che può venirlo a difendere e che quindi si deve fare giustizia da solo ed è convinto che Morra non sia in grado di difendersi da solo ed è per questo che i suoi genitori sono venuti qua.

Tommaso ha ancora qualcosa da dire al padre di Morra “la mia presa in giro è durata due minuti invece a me mi hanno deriso per tutta la vita” inoltre aggiunge che la derisione non riguardavano l’aspetto fisico o la sua personalità ma semplicemente per il modo per il modo in cui si era messo la giacca.

Leggi anche->A “Live Non è la D’Urso” la lettera di Simone, l’ammiratore segreto di Tommaso Zorzi

Signorini interviene “non c’entra nulla il bullismo”

Gf Vip Tommaso Zorzi bullismo padre Morra

Alfonso Signorini dopo aver assistito a questo strano confronto ha voluto dire la sua a Massimilano, consigliandogli di smetterla di far intervenire i suoi genitori e di essere lui a difendersi da solo, non essendo più un bambino piccolo ma un uomo di 40 anni, Zorzi appoggia Alfonso dichiarando che lui non ha un padre che può difenderlo e che nemmeno suo madre si è mai azzardata a entrare in casa per fare la morale a qualcuno e aggiunge che il comportamento del padre di Morra l’hanno ferito molto perché non accetta che qualcuno lo accusi di bullismo, soprattutto per un imitazione giocosa.

Signorini interviene sulle parole di Tommaso appoggiando il suo discorso e precisando che la parola bullismo dovrebbe essere utilizzata nel modo corretto e nel momento appropriato, non per tutto quello che succede dentro la casa ed è convinto che in questo caso il bullismo non c’entri assolutamente nulla.

Leggi anche->Heidi Klum e Tom Kaulitz senza veli sotto la doccia: il video bollente

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui