X Factor, il Covid colpisce il programma: lutto per Casadilego

0
14

La grave perdita per Casadilego è stata annunciata poche ore dall’inizio della puntata: “Morto di Covid”, tutto lo studio in lutto.

Casadilego lutto per Covid

Un grave lutto ha colpito la concorrente Elisa Coclite, in arte Casadilego, che ha subìto una perdita famigliare a causa del Covid.

È morto il nonno di Casadilego, un lutto che ha colpito tutto lo studio di X Factor 2020 che si è stretto intorno alla concorrente. Il parente era molto conosciuto: si tratta infatti dell’ex calciatore William Martegiani, che ormai aveva 82 anni. La notizia della sua scomparsa è arrivata a poche ore dalla messa in onda della puntata del noto talent di Sky. L’uomo era ricoverato da diversi giorni all’ospedale di Atri, in provincia di Teramo: di recente aveva avuto delle complicazioni che hanno aggravato il suo quadro clinico e lo hanno poi portato alla morte, facendogli perdere la battaglia contro il Coronavirus.

La morte annunciata a poche ore dalla puntata

È morto di Covid“, così è stata annunciata poche ore dall’inizio della diretta la morte dell’amato nonno, ed è in questo modo che la giovane cantante e musicista è venuta a conoscenza della triste notizia, poche ore prima dell’inizio del Live. I conduttori della trasmissione lo hanno annunciato prima dell’inizio della competizione, esprimendo il proprio cordoglio e tutta la vicinanza alla giovane concorrente. La notizia arriva proprio il giorno dell’uscita del singolo “Lontanissimo” della cantante su Spotify e su tutte le piattaforme di streaming.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Elisa (@casadilego)

William Martegiani, la carriera calcistica

Oltre che ad essere il nonno di Elisa “Casadilego”, Martegiani era soprattutto un ex calciatore che aveva visto il suo periodo di massima attività intorno agli anni Sessanta, militando in serie B e C. Tante sono state le squadre nelle quali ha giocato, come ad esempio il Teramo, la Sambenedettese, l’Aquila e il Chieti, raccogliendo pareri entusiasti di tifosi e appassionati. Soprannominato affettuosamente “Pucci”, l’uomo era molto conosciuto e nella sua vita si era trovato a giocare fianco a fianco anche con calciatori divenuti poi grandi star calcistiche come Omar Sivori.
Nato in provincia di Teramo il 6 agosto 1938, Martegiani poteva contare su una fedele schiera di fan affezionati. Sono stati infatti proprio i suoi fedeli tifosi i primi a dare la notizia della sua scomparsa. “Grande, profonda commozione sta suscitando la notizia dell’improvvisa scomparsa di William Martegiani […] Un esempio di impegno e dedizione in campo, una persona perbene fuori. Ha avuto l’affetto e la stima di tutti“, recita il post scritto dai tifosi sulla pagina Facebook dedicata al Chieti.

Leggi anche -> X Factor: Emma Marrone contro il body shaming, le parole che hanno commosso tutti

Leggi anche -> X Factor: tutto su Daniela Collu che prende il posto di Alessandro Cattelan

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui