Adele rifiuta una cifra shock per promuovere diete dimagranti: ecco quanto le hanno offerto

0
19

Grazie ad una dieta la cantante Adele ha perso 42 chili in pochissimo tempo passando da una taglia 48 ad una 40.

Adele

Adele negli ultimi mesi ha fatto parlare di se non solo per il suo incommensurabile talento artistico ma anche per l’incredibile trasformazione fisica che in meno di un anno ha radicalmente cambiato la sua immagine.

Oltre alla stima dei suoi numerosi fan per la costanza dimostrata, il dimagrimento della popstar ha attratto brand, network e aziende che stanno lottando per averla come loro testimonial. Purtroppo però, a quanto riporta il magazine inglese “Sun”, la cantante preferirebbe non parlare pubblicamente della sua esperienza nella perdita di peso per non togliere l’attenzione dall’uscita del suo nuovo disco, che avrebbe dovuto essere presentato nel 2020 ma è stato posticipato a causa della pandemia. Secondo i ben informati sarebbero centinaia le aziende che avrebbero proposto contratti milionari per sponsorizzare i loro prodotti dimagranti. Adele però ha scelto di non guadagnare sulla sua remise en forme, arrivando a rifiutare retribuzioni da 52 milioni di dollari.

Leggi anche > Adele: il post su Instagram dopo le voci sulla sua storia con Skepta

Per ottenere la sua forma fisica impeccabile Adele si è affidata alla dieta Sirt amata anche da celebrity del calibro di Pippa Middleton, che si basa sul consumo di alcuni alimenti, tra cui cioccolato e vino rosso, in grado di stimolare il metabolismo. Gli esperti sono concordi nell’affermare che si tratta di una dieta ipocalorica, da seguire solo per un periodo limitatissimo di tempo, e che si è rivelata un vero toccasana per la cantante.

Adele con mini abito

Ma quali sono i segreti della dieta che ha incantato non solo Adele?

La dieta Sirt si divide in due fasi: la prima è più restrittiva e dura sette giorni. Durante la prima fase si devono assumere per lo più cibi liquidi come succhi di verdura e frutta ed un solo pasto solido al giorno, per un totale complessivo di 1000 calorie. Successivamente le calorie salgono 1.500 e sono previsti due succhi e due pasti solidi. Già dopo questa prima fase si dovrebbero perdere circa 3 chili. La seconda parte della dieta  dura invece 14 giorni ed è previsto un mantenimento con cibi solidi accompagnati da un succo verde.
I succhi si devono assumere in tre momenti diversi della giornata, a colazione a metà mattina e a merenda, accompagnati da un pasto solido all’ora di pranzo e 20 grammi di cioccolato fondente prima di andare a letto.
La dieta promette di farti perdere oltre 3 chili in una sola settimana senza il timore di riprenderli ma anche se i chili persi saranno meno il corpo ci avrà guadagnato in salute. Parola della cantante.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui