Meteo domani domenica 1 novembre: il ciclone mangia autunno regala ancora stabilità

0
18

Meteo domani domenica 1 novembre: nella prima domenica del mese prevarrà ancora una situazione di stabilità ma con delle criticità mattutine

meteo

Nella prima domenica del mese di novembre la situazione di stabilità ripercorrerà quella delle giornate precedenti. Con il sole primaverile che verrà favorito dall’anticiclone africano mangia autunno che spazzerà via nuvole e cielo grigio. Come per il sabato, anche la domenica sarà caratterizzata da alcune criticità che si verificheranno nelle mattinate. Il tutto dato dall’effetto talpa, con le temperature miti che si scontreranno con quelle umide e leggermente più fredde della sera e della notte. Questo porterà alla formazione di banchi di nebbia su alcune regioni che potrebbero causare delle problematica alla circolazione, soprattutto quella veicolare sui raccordi autostradali. Ma vediamo cosa ci aspetterà nello specifico nella giornata di domani domenica 1 novembre.

Al Centro ed al Nord, come detto, la situazione meteo apparirà prevalentemente tranquilla per gran parte della giornata su quasi tutte le regioni. L’effetto talpa sarà ancora presente, e sarà favorito dall’incontro dell’aria tiepida della mattina a quella più fresca del pomeriggio creerà una forte umidità in Piemonte Lombardia Friuli Emilia Romagna Toscana Marche Umbria e Lazio. Questo fenomeno porterà alla formazione di banchi di nebbia e foschia nella prima parte della giornata. Con progressivi miglioramenti nelle ore più calde. Nelle restanti regioni aria tiepida e sole caratterizzeranno la giornata. Con temperature che toccheranno anche i 21-22°. Venti moderati o deboli, mari poco mossi sia nel versante ligure che in quello Adriatico.

Al Sud e sulle isole situazione molto tranquilla, con regioni che godranno di aria tiepida e primaverile per tutto l’arco della giornata. Nelle ore più calde la temperatura salirà anche a 24°, con una lieve diminuzione che arriverà in serata e nella notte. Ma nel complesso nessuna criticità particolare da segnalare. I mari saranno prevalentemente calmi ed i venti deboli. Le regioni che godranno maggiormente di sole e bel tempo saranno la Campania la Calabria e la Sicilia. Sardegna che godrà dell’effetto dell’anticiclone africano con temperatura gradevole sin dal mattino. Con i venti che notoriamente si presentano in questa fase della stagione che saranno deboli e non creeranno particolari problemi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui