Rocco Siffredi positivo al Coronavirus: contagiati tutti i membri della famiglia

0
13

Scoperta in casa Siffredi: il focolaio si estende agli altri membri della famiglia e ai collaboratori.

Rocco Siffredi e famiglia positivi al coronavirus

Il Coronavirus, come ormai è noto, non guarda in faccia a nessuno, nemmeno il mondo dello spettacolo: dopo le recenti notizie di Alessia Marcuzzi, Federica Pellegrini e Gerry Scotti contagiati dal terribile virus che sta mettendo in ginocchio non solo il Paese ma il mondo intero, anche Rocco Siffredi è stato trovato positivo. Come riportato da Dagospia, Rocco non sarebbe l’unico membro della famiglia Siffredi ad aver contratto il virus: sarebbero risultati positivi anche la moglie Rosza Tassi ed i figli Lorenzo e Leonardo rispettivamente di 24 e 21 anni.

Focolaio in casa Siffredi

Con le indagini per il tracciamento dei contatti stretti sono stati eseguiti tamponi anche a tutti gli assistenti che gravitano intorno a Rocco: sarebbero così stati trovati positivi anche la collaboratrice domestica e l’autista. Ulteriori indagini per ricostruire la catena dei contatti della famiglia sono attualmente in corso. Sembra che l’attore porno più seguito dagli italiani al momento della notizia della sua positività si trovasse a Roma per scrivere una sceneggiatura di una serie tv che lo vedrà come protagonista, un progetto del quale però ancora non è stato svelato niente. Probabilmente il caso di positività è emerso durante i tamponi quotidiani che il gruppo di lavoro deve eseguire di routine per poter lavorare in sicurezza.

L’isolamento di Rocco

Il famoso attore porno è quindi in isolamento, in quarantena presso la sua residenza di Budapest con la famiglia: la moglie Rosa ed i figli.

Anche mentre l’Italia era in lockdown la scorsa primavera Rocco si trovava a Budapest e raccontava a Novella2000: “Qui la chiusura è meno severa che in Italia, ma noi stiamo in casa comunque, è una scelta di intelligenza, consapevoli di essere in una condizione privilegiata. C’è l’ansia per il virus e c’è la possibilità inedita per me di avere tempo da costruire” e continuava: “Ho riscoperto una nuova adolescenza. Mai passato in vita mia un periodo così. Mi sveglio ogni mattina e posso decidere cosa fare, scegliere anche di non fare niente. Mi piace stare con la mia famiglia, quello che non mi piace è fare a meno del sesso”.

Le condizioni dell’attore

Ancora non si hanno le ultime notizie riguardo le condizioni di salute del 56enne re del porno. Gli uniche informazioni disponibili attualmente sono quelle riguardanti il suo rientro nella propria residenza in Ungheria dove trascorrerà il suo isolamento. Rocco si è trasferito ormai da tanto tempo nella bella città sul Danubio per amore di Rosa, donna ungherese d’origine che ha sposato nel 1993. Sempre in Ungheria ha inaugurato la casa di produzione cinematografica hot totalmente sua: la Rocco Siffredi Production, portando il suo lavoro nel paese natale della moglie.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui