Domenica pomeriggio lungo la via Palianese uno scontro frontale ha portato alla morte di Mattia Filacchione, ventenne residente a Palestrina.

 

 

Si chiamava Mattia Filacchione il ragazzo di vent’anni morto domenica pomeriggio in un incidente stradale sulla via Palianese.  Residente a Palestrina, in provincia di Roma, insieme alla compagna Martina, Mattia lavorava da circa un anno come parrucchiere nella Barberia Jissy Quinsy di Paliano. Tutta la comunità del piccolo comune è rimasta sconvolta dalla notizia della morte del ragazzo, ricordato come una persona solare e allegra oltre che come un ottimo professionista, davvero appassionato del proprio mestiere.

Domenica pomeriggio, secondo la ricostruzione di Romatoday, Mattia viaggiava a bordo della sua Lancia Ypsilon, quando intorno alle 16:30, di fronte all’ingresso dell’ex Parco Uccelli della Selva, a Paliano, si è scontrato frontalmente con una Dacia Duster. Dai primi riscontri è emerso che una delle due auto, probabilmente a causa del fondo stradale bagnato dalla pioggia caduta in quelle ore, avrebbe occupato la corsia di marcia opposta, portando così al drammatico scontro . Un impatto terribile che non ha lasciato scampo a Mattia che, come constatato dai sanitari intervenuti per soccorrerlo, sarebbe morto sul colpo. A bordo dell’altra auto viaggiavano un uomo, trasportato in gravi condizioni all’ospedale di Palestrina, e la figlia, le cui condizioni non sarebbero gravi, fortunatamente.

Intanto, come riporta Fanpage, i canali social di Mattia si riempono dei messaggi d’addio scritti da amici, parenti e concittadini del ragazzo. “Vorrei scrivere tantissime cose su di te. Durante tutto questo tempo che abbiamo lavorato insieme ne sono capitate di tutti i colori ma, alla fine, ci scappava la battuta e, tra una risata e l’altra, si andava sempre avanti. Ma adesso tutto questo non lo posso fare più…mi mancherai tanto, troppo. Niente sarà più come prima“, scrive Vincenzo, il titolare della barberia dove Mattia lavorava.

Lorenzo Palmisciano

Fonte: Romatoday, Fanpage

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui