OKI: lo usano tutti, pochi conoscono gli effetti collaterali potenzialmente pericolosi

0
9

Vediamo insieme tutte le informazioni in merito al medicinale OKI che tutti usano, ma in pochi ne conoscono gli effetti collaterali.

OKI: lo usano tutti ma in pochi conoscono i veri effetti collaterali e pericolosi
OKI: lo usano tutti ma in pochi conoscono i veri effetti collaterali e pericolosi

E’ uno dei medicinali che viene utilizzato maggiormente, ma in pochi conoscono i suoi effetti sul nostro corpo.

Vediamo insieme di che cosa si tratta.

OKI: lo usano tutti ma in pochi conoscono i veri effetti collaterali e pericolosi

Questo medicinale è usato davvero da moltissime persone, è un antidolorifico che sappiamo tutti faccia effetto, anche rapidamente, e si può prendere per varie problematiche.

LEGGI ANCHE —->CIBO CONTAMINATO, SCATTA L’ALLARME: IMMEDIATO RITIRO DAI SUPERMERCATI

Come i dolori mestruali, la cefalea, oppure il mal di denti, ma non tutti conoscono i suoi effetti collaterali, perché quasi nessuno legge il cosiddetto bugiardino, ovvero le avvertenze che troviamo all’interno della confezione.

Gli effetti collaterali del ketoprofone, ovviamente aumentano per chi ha una sensibilità a questo componente e possono variare da lievi a più intensi.

Tra le varie conseguenze, dopo l’assunzione ci può essere la fotosensibilità alla luce solare, che può causare prurito, eritema, fino ad una vera e propria orticaria.

LEGGI ANCHE —-> YLENIA CARRISI: ARRIVA LA RIVELAZIONE MAI DETTA PRIMA DA PADRE SAMUEL

Tra gli altri effetti collaterali troviamo il mal di testa, le vertigini, la sonnolenza, problemi gastrointestinali, che possono essere da lievi a molto gravi.

Il motivo dei sui effetti è che il ketoprofene può avere degli effetti gastrotossici superiori ad altri medicinali Fans, per questo motivo, spesso viene prescritto con un gastroprotettore.

Altre controindicazioni che può avere possono essere la leucopenia (carenza di globuli bianchi), piastrinopenia (carenza di piastrine), agranulocitosi (riduzione nel numero di granulociti), ritenzione idrica, insufficienza cardiaca e renaleome per tutti gli altri farmaci, nei soggetti allergici il farmaco può scatenare reazioni anafilattiche o uno shock anafilattico, che può portare fino alla morte.

Se si hanno, anche altri problemi, come per i cardiopatici, i fumatori, o chi ha problemi renali, deve contattare prima dell’assunzione il proprio medico.

OKI: lo usano tutti ma in pochi conoscono i veri effetti collaterali e pericolosi
Dipende sempre molto dalla sensibilità al suo componente principale

Si ricorda sempre, di contattare anche se si stanno assumendo altri farmaci, anche dall’erboristeria, e di non assumere alcool perché può aumentare il rischio di sanguinamento gastrointestinale.

E voi eravate a conoscenza di tutti questi effetti collaterali che può avere questo medicinale largamente usato? Avete mai letto i bugiardini prima di assumere un farmaco?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui