Omicidio di Willy “violenza fascista”. Ma tra i loro like ci sono Virginia Raggi e Bergoglio

0
12

Nessuna simpatia verso l’estrema Destra. Gli aggressori di Willy Monteiro Duarte seguono il rapper Fedez, i movimenti per i diritti degli omosessuali e sostengono il Movimento Cinque Stelle.

La morte del 21enne Willy Monteiro Duarte – deceduto  nella notte tra sabato 5 e domenica 6 settembre – ha rispolverato tutta una serie di riflessioni e osservazioni sulla cultura imperante nel nostro Paese. Alcuni, come l’influencer Chiara Ferragni hanno usato parole molto forti sostenendo che l’Italia sia ancora impregnata di “cultura fascista”. Osservazioni che hanno incontrato l’appoggio anche del segretario del Partito Democratico, Nicola Zingaretti. La senatrice a vita Liliana Segre ha asserito che la morte del giovane Monteiro rievoca in lei “tremendi ricordi” legati alla Shoah, tragico e indelebile vissuto della Segre. Anche il Premier Giuseppe Conte, che insieme al Dem Zingaretti e al Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese ha presenziato alla cerimonia funebre di Willy, si è lungamente soffermato sulla necessità di combattere la cultura della violenza e della volontà di sopraffazione. Senza mai fare un chiaro riferimento, tuttavia si è puntato il dito contro le politiche portate avanti dal Centrodestra che – secondo alcuni – inciterebbero alla violenza.

Eppure gli aggressori di Willy Monteiro non militavano in alcun partito di Centrodestra né in alcun Movimento riconducibile alla Destra. Tutt’altro. Francesco Belleggia, colui che, in base alle attuali ricostruzioni degli inquirenti, sferzò il calcio alla pancia al giovane Monteiro – si apprende dal suo profilo Facebook – è un simpatizzante del Movimento Cinque Stelle e dei movimenti che difendono i diritti degli omosessuali e dei transessuali. Infatti tra le pagine a cui Belleggia ha messo il “Like” troviamo quella del M5S, di Luigi Di Maio e diverse pagine di movimenti Lgbt. Non mancano i like per Virginia Raggi, Papa Francesco, Matteo Salvini e Matteo Renzi. Riferimenti troppo vaghi ed eterogenei per ipotizzare una qualsiasi identità politica o peggio ideologia, a fondamento delle loro scellerate azioni.

Uno dei due fratelli Bianchi,  Gabriele per l’esattezza, su cui la Procura di Velletri aveva già aperto più di un fascicolo per spaccio di stupefacenti, lesioni e possesso di oggetti atti all’offesa – riferisce Il Tempo – sembra apprezzare proprio il rapper Fedez, coniuge proprio di Chiara Ferragni. in un video postato su Instragram durante le vacanze in barca con la fidanzata, si vedono i due ballare e cantare una canzone del famoso musicista.

Samanta Airoldi

Fonte: Il Tempo, Francesco Belleggia Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui