Cibo contaminato, scatta l’allarme: immediato ritiro dai supermercati

0
11

Cibo contaminato: si tratta di un prodotto che viene venduto nei nostri supermercati. Scatta l’immediato ritiro dal mercato

cibo contaminato

Un prodotto venduto in Italia è costretto al ritiro dal mercato perché contaminato. E per questo dannoso alla salute. Il provvedimento arriva dal Rasff, il Sistema Rapido di Allerta Europeo per la Sicurezza di Alimenti Mangimi che ha riscontrato delle anomalie in un prodotto che si può acquistare nei nostri supermercati. Nello specifico si tratta di aragoste norvegesi che vengono prodotte e lavorate in Francia. La distribuzione arriva anche nel nostro paese. L’allarme è scattato da poco, e adesso si provvede al ritiro dal mercato. Con la speranza che tutti gli alimenti non siano stato già acquistati o consumati. Il prodotto è stato tempestivamente ritirato dal mercato, con la speranza che si sia arrivati in tempo per evitare danni alla salute per i consumatori.

I crostacei presentavano un quantitativo eccessivo di sufliti nella produzione

Nell’allerta lanciata dal Rasff si apprende che i crostacei sono inquinati con un quantitativo eccessivo di sufliti, tra l’altro non dichiarati. Questi non sono altro che additivi che vengono aggiunti al cibo per aumentare il sapore dei prodotti. Ma nel caso specifico è stato superato il quantitativo massimo consentito dalla legge. Sull’analisi sui campioni condotta dall’Rasff si è scoperto che i crostacei superavano di 54 mg la soglia di sufliti consentiti dalla legge. La violazione pare abbastanza grave, con il Rasff che definisce il rischio abbastanza serio. Questo prodotto infatti si trova con facilità negli scaffali dei nostri supermercati. Si tratta come detto di aragoste che arrivano dalla Norvegia. Ma la contaminazione con i sufliti in eccesso è arrivata dall’azienda produttrice in Francia. Adesso il prodotto è stato ritirato dal mercato. Con la speranza che non ci sia stato un consumo dello stesso che potrebbe portare a dei danni alla salute.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui