Elodie non ha rivali | In costume è la più bella del reame | Curve perfette

0
2

Segni particolari: bellissima, ma non solo. Elodie, la stella sempre più amata del panorama musicale italiano, lanciata dal talent show targato Maria De Filippi, è apprezzata non solo per la sua professionalità, ma anche per la avvenenza. La 30enne, che ricordiamo muove i suoi primi passi nel mondo della moda, è considerata una vera e propria icona di bellezza.

Elodie incanta con i suoi scatti su Instagram

Una prova di quanto la sua femminilità sia ampiamente apprezzata è data dai commenti che giornalmente riceve sotto le foto che è solita pubblicare per la gioia dei suoi innumerevoli follower. L’artista con una certa frequenza posta delle immagini che esaltano la sua bellezza. Fisico asciutto e curve pericolose, Elodie porta a casa boom di like. (Continua dopo la foto)

Il passato di Elodie

La cantante, reduce dal successo dello scorso Sanremo, in questi ultimi tempi si è molto raccontata e aperta al suo pubblico, lasciandosi andare spesso a delle rivelazioni intime sulla sua vita privata. Ha infatti dichiarato a Vice: “Avevo 8 anni quando i miei si sono separati – ha spiegato – c’era violenza in casa, non si sono separati bene. Avevo una sorella più piccola e cercavo di essere protettiva. Ero molto arrabbiata, pensavo che sarebbe stato giusto preservarmi”.

“Mio padre era un artista di strada era libero, alla fine ci vuole anche coraggio. Questa cosa mi ha aiutato a fregarmene veramente poco di quello che pensa la gente. Quando ho scoperto che mia madre faceva la cubista – ha continuato – mi sono arrabbiata. Mi sembrava una cosa da poco di buono. Mi ero fatta inglobare dai pregiudizi”. Invece, alla fine, anche lei ha fatto lo stesso lavoro ed è lì che ha imparato a difendersi da sola: “Sono coatta. Ho spaccato telefonini e mani. Tu non ti devi permettere di pensare che perché sono lì sopra allora mi puoi toccare o io poi verrò a casa con te. La borgata mi è servita molto da questo punto di vista”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here