Home Spettacolo Ennio Morricone, le parole di addio alla moglie prima di morire

Ennio Morricone, le parole di addio alla moglie prima di morire

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:57
CONDIVIDI

Il maestro Ennio Morricone – che ci ha lasciato nella notte – prossimo alla fine, aveva lasciato al suo avvocato il suo necrologio, scritto da lui stesso.

Nessuno ci conosce meglio di noi medesimi: pregi, difetti, rimorsi e rimpianti, rancori e sentimenti. E’ questo il pensiero che deve avere accompagnato il maestro Ennio Morricone che ci ha lasciato questa notte all’età di 91 anni. Il compositore di fama internazionale – riporta TgCom24 – sapendo probabilmente di essere prossimo alla fine,  aveva lasciato all’amico di famiglia e avvocato Giorgio Assumma il necrologio scritto di suo pugno per ricordarlo dopo la sua morte. L’incipit rivela la personalità riservata e profondamente rispettosa del compositore, un uomo che non aveva bisogno di tante parole per eccellere: bastava la sua musica. Un maestro di arte e di vita fino alla fine, mai sopra le righe: “Io Ennio Morricone sono morto. Lo annuncio così, agli amici che mi sono stati vicini ma anche a quelli un po’ lontani. C’è solo una ragione che mi spinge a salutare tutti così e ad avere un funerale in forma privata: non voglio disturbare”. E infatti – spiega la Repubblica – la camera ardente del Campus dove si trova la salma del compianto, è assolutamente off-limits: nessuno è autorizzato ad entrare, neppure per lasciare un fiore.

Morricone era stato ricoverato al Campus biomedico circa un mese fa, a causa di una caduta che gli aveva causato la rottura del femore. E’ deceduto per complicanze respiratorie. Il Primario Vincenzo Denaro ha spiegato che il maestro è stato lucido fino alla fine e aveva già pianificato  il suo funerale nei minimi dettagli: “Non voleva nessuna pubblicità”.

Il necrologio scritto dal maestro prosegue con un saluto affettuoso a tutti gli amici più cari  – tra cui il regista Giuseppe Tornatore, “Peppuccio” – le sorelle, i figli e – ultima ma prima nel suo cuore – Maria, moglie e compagna di tutta la vita: “A Lei il più doloroso addio, rinnovandole l’amore straordinario che ci ha tenuto insieme per tutta la vita e che mi dispiace dover abbandonare”.

Fonte: Repubblica, TgCom24