Home Politica Vauro: “Avete paura dei Coronavirus attenti alla bava di Matteo Salvini, è...

Vauro: “Avete paura dei Coronavirus attenti alla bava di Matteo Salvini, è contagiosa”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:24
CONDIVIDI

Il vignettista Vauro Senesi ironizza sul Coronavirus e, in un disegno, ritrae il leader della Lega Matteo Salvini con la bava alla bocca.

coronavirus vauro salvini

Negli ultimi giorni siamo tutti un po’ in preda all’ansia per il dilagare del Covid-19, meglio conosciuto come Coronavirus. Lombardia e Veneto sono le regioni in cui si sono registrati più casi di contagio e di decessi. Tuttavia il virus è arrivato anche in Piemonte e in Toscana, regione ancora non sottoposta a quarantena. Il virus – come spiegato dai virologi tra cui la scienziata Ilaria Capua – è letale solo in pochissimi casi. Solitamente causa la morte quando s’innesca su soggetti già affetti da altre patologie serie, soprattutto se a carico del sistema respiratorio. Tuttavia si tratta di una vera e propria pandemia. E significa che il Coronavirus non ucciderà come altri – con molte probabilità – ma potrebbe contagiare molte persone. Il virus è molto contagioso e uno dei canali di contagio prediletti è la saliva. Su questo aspetto ha voluto ironizzare il vignettista de Il Fatto Quotidiano, Vauro Senesi. E bersaglio del suo sarcasmo è stato – ancora una volta – il leader della Lega Matteo Salvini. Vauro, infatti – riferisce l’Adnkronos – ha disegnato una vignetta nella quale il capo del Carroccio viene ritratto con la bava alla bocca. Corredata dalla scritta: “Coronavirus. Occhio a Salvini. la bava è contagiosa”. Il leader della Lega non ha preso benissimo il sarcasmo del vignettista interpretandolo, probabilmente, come poca sensibilità verso chi, purtroppo, è stato davvero contagiato dal virus e verso tutte le persone in preda al panico. Sul proprio profilo Twitter, Matteo Salvini ha commentato: “A me non fa ridere per niente”.

Non è la prima volta che Vauro utilizza Matteo Salvini come protagonista delle sue vignette. In concomitanza della Giornata della Memoria, dedicata alle vittime delle foibe, ritrasse Matteo Salvini e il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri, con tromba e tamburo, in procinto di recarsi baldanzosi verso una foiba. Vauro, definì le foibe “uno strumento di propaganda sovranista e neofascista”. Questo sollevò aspre polemiche. Il disegnatore ritenne di non doversi scusare per le sue idee e per i suoi disegni.

Matteo Salvini

@matteosalvinimi

Vauro. A me non fa per niente ridere.

View image on Twitter

Fonte: Adnkronos, Matteo Salvini Twitter

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]