Secondo Gad Lerner chi è iscritto alla Lega può fare stragi di innocenti, come in Germania

0
2

Sulla strage di Hanau, in Germania, che al momento conta 11 vittime e 4 feriti, è arrivato il commento del giornalista che vede delle analogie con i fatti di cronaca di Macerata del 2018. 

Lerner: "Ci sono analogie tra i fatti di Hanau e quelli di Macerata del 2018" - Leggilo.org

Germania, e Europa intera, scosse dalla terribile strage che nella serata di ieri ha colpito la città di Hanau, ad una ventina di chilometri da Francoforte, nell’Assia. Come riporta Repubblica, l’attentatore, Tobias Rathien, 43 anni, avrebbe raggiunto il centro città in auto verso le 22. Poco dopo si è recato presso il locale “Midnight”, uno dei classici shisha-bar, dove si fuma il narghilè, molto frequentati dai cittadini di origine turca, ed ha aperto il fuoco nell’area fumatori uccidendo 4 persone. Poi si è diretto verso un secondo bar, il “Arena&Bar Cafè”, uccidendo altre 5 persone. Come riporta il quotidiano tedesco Bild, tra le vittime anche stranieri di origine curda. Poche ore dopo l’attentato c’era stato un arresto in centro, ma l’uomo è stato subito rilasciato. La polizia ha trovato il cadavere di Rathien, e di una donna di 72 anni probabilmente la madre, nel suo appartamento. La stampa tedesca ha pubblicato un video in cui l’attentatore spiega che alcuni popoli che non si riescono a espellere dalla Germania vanno sterminati. Il movente più accreditato in queste ore dalle autorità è il razzismo. Rathien sarebbe un militante di estrema destra. Lo stesso Ministro dell’Interno dello Stato Federale dell’Assia, Peter Beuth, ha confermato tale posizione: “Si tratta di razzismo, di un attentato alla nostra società libera e pacifica”. La polizia tedesca ha comunicato che, al momento, non si ipotizza la presenza di alcun complice e che il padre dell’attentatore è in stato di fermo. Ulteriori informazioni saranno comunicate alla stampa nella conferenza prevista nel pomeriggio. Intanto nel nostro Paese, sta facendo discutere un tweet del giornalista Gad Lerner, che ha intravisto analogie tra i fatti di Hanau e quelli di Macerata del 2018, in particolar modo della narrazione di una parte politica, e mediatica. In più, per il noto giornalista, Rathien e Luca Traini hanno molte cose in comune: “Impressiona l’analogia fra la strage nei shisha bar di Hanau e il raid di Macerata che due anni fa cambiò il corso della politica italiana (per come fu dai più giustificato dalle condizioni ambientali in cui era maturato). Il killer era un ammiratore di Hitler iscritto alla Lega”.

 

Fonte: Repubblica, Pagina Ufficiale Gad Lerner

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui