Barbara Palombelli: “Salvini ora chieda scusa su aborto”

0
1

Botta e risposta negli studi di Stasera Italia tra la giornalista e conduttrice e l’ex Ministro dell’Interno sulle parole usate dal leader della Lega in tema di aborto. 

Aborto, Palombelli: "Salvini dovrebbe chiedere scusa a tutte le donne" - Leggilo.org

Non si placa la polemica per le parole di Matteo Salvini che, in occasione dell’evento della Lega a Roma presso l’Auditorium del Palazzo dei Congressi dell’Eur, era intervenuto sul tema dell’interruzione di gravidanza: “Alcune donne, né di Roma né di Milano, si sono presentate per la sesta volta al pronto soccorso di Milano per l’interruzione di gravidanza. Non è compito mio né dello Stato dare lezioni di morale, è giusto che sia la donna a scegliere per se’ e per la sua vita, ma non puoi arrivare a prendere il pronto soccorso come la soluzione a uno stile di vita incivile”. Frasi che avevano scatenato la reazione del Centrosinistra, che ha accusato il leader della Lega di voler mettere mano alla Legge 194, che regola l’interruzione di gravidanza nel nostro Paese. Nella stessa serata, riporta Adnkronos, l’ex Ministro dell’Interno aveva chiarito il suo messaggio, invitando i giornalisti a non strumentalizzare le sue parole, specificando che non vi era stato nessun attacco alla possibilità di scelta, ma soltanto la volontà di denunciare una situazione che andava peggiorando nei pronto soccorso del nostro Paese: “Si tratta di una scelta che spetta solo alla donna. Semplicemente ritengo che arrivare alla quinta, sesta, settima interruzione di gravidanza, come molti medici mi hanno segnalato, non faccia bene alla salute e meriti una riflessione”. Nella serata di ieri, ospite di “Stasera Italia”, la conduttrice Barbara Palombelli ha incalzato il leader della Lega, come riporta Tgcom24, invitandolo a chiedere scusa alle donne: “Chiedo a Matteo Salvini di chiedere scusa a tutte le donne italiane, tra cui la sottoscritta, che appartengono alla generazione che si è battuta per la legalizzazione dell’aborto, quando si ricorreva all’aborto clandestino”. Parole che hanno irritato il Segretario del Carroccio che ha risposto in maniera piccata: “Nessuno mette in discussione la libera scelta delle donne e che le donne siano padrone della loro vita. Altro conto è avere i presidi ospedalieri intasati. Possiamo dire che l’abuso fa male alla salute? Aiutiamo le ragazze a non farsi del male, spieghiamo che è pericoloso? L’aborto è un dramma e abusarne è una sconfitta”.

 

Fonte: Adnkronos, Tgcom24

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here