Home Cronaca Ilaria Cucchi: “Io candidata Sindaco di Roma? Faccio politica tra la gente”

Ilaria Cucchi: “Io candidata Sindaco di Roma? Faccio politica tra la gente”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:45
CONDIVIDI

Botta e risposta tra Matteo Salvini e Ilaria Cucchi. Per l’ex capo del Dicastero dell’Interno, la sorella di Stefano Cucchi sarebbe pronta a candidarsi a Sindaco di Roma. Per Cucchi si tratta però solo di una fake news.

Ilaria Cucchi non farà il sindaco - Leggilo.Org

 

Continua lo scontro tra il leader della Lega Matteo Salvini ed Ilaria Cucchi. Pochi giorni fa Ilaria Cucchi aveva annunciato l’intenzione di querelare l’ex Ministro dell’Interno per i suoi commenti sulla sentenza Cucchi. Salvini aveva commentato esprimenti soddisfazione per la sentenza, ma aggiungendo un commento poco gradito alla sorella: “La droga fa male“.    “Matteo Salvini fa speculazione su mio fratello, sono stata accusata io di fare questo, ma lui è uno sciacallo. Fa politica di basso livello sulla morte di mio fratello e sulla nostra storia. Arriva al punto di parlare ancora di droga nel momento in cui sono state emesse le sentenze di condanna per omicidio dopo dieci anni dalla morte di mio fratello“. Ilaria Cucchi, intervistata su Radio Radio aveva contestato con queste parole il leader della Lega

 

Dietro questo ennesimo braccio di ferro, le parole di Matteo Salvini che nella mattinata di ieri aveva dichiarato: “Ilaria Cucchi? Non l’ho più sentita. Ho visto che si candida a Sindaco di Roma. Va bene, non faccio commenti”. Il leader della Lega si riferisce ad  un’intervista, come riporta Fanpage, in cui Ilaria Cucchi ai microfoni di “Lavori in corso” su Radio Radio, aveva parlato della notizia, uscita qualche anno prima, circa una sua possibile candidatura alle comunali romane che poi vinse Viriginia Raggi, lasciando intendere che una carriera politica potrebbe essere nel suo futuro.

Ilaria Cucchi: “Mai mi sognerei di prendere il posto della Sindaca Raggi”

Ilaria Cucchi risponde con un post su Facebook dove bolla come fake news la notizia di una sua possibile candidatura a Sindaco di Roma. Ieri, aveva raccontato in un’intervista un’episodio avvenuto qualche anno fa, che la mise al centro del dibattito politico  capitolino: “Io quella volta lanciai un appello, che ero pronta a presentarmi come sindaco di Roma purché tutti i partiti facessero un passo indietro – ha detto – Più una provocazione che altro, infatti sono rimasta a casa. Se succedesse adesso? Ora penso a godermi questo momento di riconciliazione con me stessa. Avevamo ragione noi, valeva la pena andare avanti, faccio ancora fatica a pensare che ce l’abbiamo fatta”.

Nello stesso post attacca anche il leader della Lega Matteo Salvini attribuendogli l’origine della notizia: “Prima gli insulti e le minacce ora la fake news. Si tratta sicuramente di una coincidenza temporale con le simpatiche esternazioni dell’ex ministro dell’interno. Non ho nessuna intenzione di candidarmi a Sindaco di Roma. Non invidio certo la posizione della Sindaca Raggi e mai mi sognerei anche solo di immaginare di prendere il suo posto.
Politica io la faccio tutti i giorni in mezzo alla gente e non coi soldi dei cittadini. E non mi riferisco certo alla Sindaca”.

Prima gli insulti e le minacce ora la fake news. Si tratta sicuramente di una coincidenza temporale con le simpatiche…

Pubblicato da Ilaria Cucchi su Martedì 19 novembre 2019

Franco Gabrielli: “Chi ha espresso giudizi avventati chieda scusa”

Intanto sulla vicenda Cucchi, come racconta Huffington Post, arriva il commento del Capo della Polizia Franco Gabrielli, che invita tutti ad avere rispetto prima di fare determinate dichiarazioni: “Credo che quanti, negli anni, hanno dato giudizi avventati sulla vicenda Cucchi dovrebbero oggi chiedere scusa ai familiari, ma vedo un approccio manicheo e giudizi espressi con l’emotività del momento. Dovrà passare al vaglio dell’Appello e della Cassazione, e tutti dovrebbero avere rispetto prima di fare affermazioni. Chi ha espresso giudizi avventati dovrebbe chiedere scusa. Ma l’enfasi contraria dovrebbe essere contrastata”.

 

Fonte: Fanpage, Huffington Post

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]

Fanpage, Huffington Post