Merano, trovano un bimbo morto sotto un cespuglio: era stato strangolato con un panno

0
6

Bambino appena nato trovato morto: sarebbe stato strangolato con un panno. A ritrovarlo una coppia di turisti.

Merano bambino ucciso - Leggilo

 

Ci sono certe notizie che non si vorrebbero mai scrivere, visto che riguardano le creature più fragili e indifese: i bambini. Il piccolo in questione  non ha neppure fatto in tempo ad affacciarsi alla vita, visto che qualcuno – resta da stabilire chi – ha deciso di toglierla. ll suo corpo senza vita è stato trovato da turisti nella scarpata di una stradina a Lana di Sopra, nei pressi di Merano, come riporta Il Corriere della Sera.

Bambino appena nato trovato morto: caccia al colpevole

La testa del bambino era avvolta in un panno, legato più volte intorno al collo. Il corpicino aveva ancora il cordone ombelicale attaccato. I due escursionisti hanno visto i piedi del neonato morto sotto un cespuglio lungo una stradina secondaria

La morte – secondo quanto riporta il quotidiano locale Dolomiten – risalirebbe ad alcune ore prima del ritrovamento. La Procura di Bolzano ha chiesto l’autopsia. Secondo le prime indiscrezioni, tuttavia, sarebbero stati riscontrati sul corpo del piccolo segni di violenza: il piccolo, un maschio di carnagione chiarasarebbe stato strangolato con un panno

Per il momento c’è il massimo riserbo sull’inchiesta. Il ritrovamento è stato fatto vicino al maso-trattoria Glogglkeller, sopra Lana, una zona piuttosto frequentata dai turisti. Sono infatti stati due escursionisti a vedere i piedini del bambino sotto il cespuglio di una via secondaria.  Hanno così chiamato un contadino che si è avvicinato al cadavere e che successivamente ha dato l’allarme. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e la Croce Bianca, ma purtroppo per il bambino non c’è stato nulla da fare. Sempre secondo Dolomiten, il piccolo sarebbe stato strangolato con lo stesso panno usato per coprire la testa.

Fonte: Corriere della Sera, Dolomiten

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui