Home Cronaca Valentina si sveglia dal coma, ma non sa ancora che il marito...

Valentina si sveglia dal coma, ma non sa ancora che il marito è morto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:10
CONDIVIDI

Si è svegliata dopo 8 giorni di coma Valentina Michelli, la 33enne di Partinico, rimasta gravemente ferita in un incidente stradale in via Partinico a Terrasini. Nello scontro tra la moto sulla quale viaggiava e un’auto è morto il marito, Francesco Capodilupo, 38enne di Bergamo.

Valentina Michelli sveglia - Leggilo

Si è svegliata, dopo 8 giorni di coma, Valentina Michelli. La donna, 33 anni di Partinico, è rimasta gravemente ferita in un incidente stradale verificatosi una settimana fa in via Partinico a Terrasini. Con lei, anche suo marito, deceduto nello scontro. Come informa News Sicilia Francesco Capodilupo, 38 anni, originario di Vallesaccarda, in provincia di Avellino, era residente a Bergamo. I due viaggiavano in moto, la sera dell’11 agosto, quando si sono schiantati contro un’automobile. Erano in Sicilia per trascorrere le vacanze estive nei luoghi d’origine della 33enne ma, come si sente spesso, la vacanza si è trasformata in tragedia. A bordo dell’autovettura coinvolta nel sinistro, una donna incinta che ha riportato diverse fratture e un bambino di pochi mesi, portato all’ospedale Di Cristina, ma le condizioni dei due non si sono rivelate gravi.

Diverse quelle di Francesco e di Valentina. All’arrivo dei soccorsi, il primo era ancora vivo, ma in condizioni disperate. Rianimato sul posto, è trasportato d’urgenza con un elicottero del 118 all’ospedale Civico, ma è deceduto poco dopo. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia Municipale di Terrasini che hanno provveduto alla messa in sicurezza dell’area. Secondo una prima ricostruzione, la motocicletta, che procedeva in uscita da Terrasini, sarebbe stata travolta dall’automobile, che avrebbe invaso la sua carreggiata. Disperati, i familiari dell’uomo e gli amici della coppia, hanno sperato in tutti questi giorni in una ripresa di Valentina.

La donna, dopo l’incidente, era stata ricoverata in gravissime condizioni all’ospedale Villa Sofia. Operata d’urgenza, aveva riportato un trauma cranico e toracico, un trauma al bacino e fratture a polsi e caviglie. Qualche ora fa – ha informato Giornale di Sicilia – si è svegliata. Non sa ancora che il marito è deceduto nello scontro. Per lei, oltre alla convalescenza da affrontare, anche il grande dolore per la perdita della persona a lei più cara.

Fonte: News Sicilia, Giornale di Sicilia

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]