Home Cronaca Muore a 62 anni per un malore, la madre disabile ne veglia...

Muore a 62 anni per un malore, la madre disabile ne veglia il corpo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:06
CONDIVIDI

Un dramma consumato all’interno di quattro pareti. Una sofferenza enorme per una madre, che non è riuscita a chiedere aiuto ed evitare la morte del figlio, accasciatosi in seguito ad un forte malore.

Muore madre disabile - Leggilo

 

A Recanati, nelle Marche, un uomo di 62 anni ha accusato un improvviso malore ed ha perso i sensi davanti alla madre. L’uomo è morto sotto gli occhi increduli e impotenti della donna, gravemente disabile, che non è riuscita a contattare i soccorsi per salvarlo. La madre è rimasta lì, accanto al corpo immobile dell’uomo, fino all’arrivo dell’altro figlio, come riportato da Il cittadino di Recanati. Qualche similitudine con il caso della donna disabile morta a Napoli ad aprile: anche in quel caso la madre restò accanto al cadavere della figlia, per oltre un mese.

In questo caso è passata qualche ora tra la morte dell’uomo e il ritrovamento del cadavere. Alle 20 il 62enne si stava preparando per mettersi a tavola insieme alla madre, con il piatto tra le mani. Proprio in quel momento è stato colto da un grave e inatteso malore. Il piatto gli è caduto dalle mani e l’uomo si è accasciato al pavimento. Le schegge del piatto spaccato hanno procurato all’uomo una ferita alla testa. La madre, anziana e disabile, ha assistito a tutta la scena, ma non è riuscita a muoversi, chiamare aiuto o il 118. Nell’impossibilità di reagire, la donna è rimasta a vegliare sul figlio esanime a terra per circa un’ora. L’altro figlio, giunto a farle visita, si è accorto della tragedia e ha allertato i soccorsi, quando ormai era troppo tardi. I sanitari del 118 sono giunti sul posto, ma non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell’uomo e l’enorme disperazione della madre che era rimasta lì, accanto a quel corpo ormai esanime.

Alessandra Curcio

Fonti: Il cittadino di Recanati

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]