Home Cronaca Carabiniere ucciso, il padre del ragazzo accusato di omicidio: “Temo per la...

Carabiniere ucciso, il padre del ragazzo accusato di omicidio: “Temo per la sua salute”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:23
CONDIVIDI

È arrivato in Italia Ethan Elder, padre del ragazzo americano arrestato con l’omicidio di Mario Cerciello Rega, carabiniere ucciso a Roma pochi giorni fa

Carabiniere ucciso Mario Cerciello Rega arriva Finnegar Elder - Leggilo

Ethan Elder, padre del giovane americano che avrebbe ucciso con 7 coltellate il Vice Brigadiere Mario Cerciello Rega, è sbarcato all’aeroporto di Fiumicino. Il papà del ragazzo è giunto a Roma assieme al suo avvocato e si è poi diretto a Regina Coeli per incontrare il figlio: “La prima cosa che vorrei sapere è quale è la prassi burocratica per poter rivedere in carcere mio figlio”, ha dichiarato.

Ethan si è detto poi preoccupato per salute del figlio dopo aver visto la foto dell’amico Natale Hjorth bendato: “Ho visto la foto di Natale bendato che girava sui vari siti. Sono molto preoccupato per la salute di mio figlio e spero che sia assistito da un medico – ha aggiunto – Mia moglie è disperata”, però “siamo stati rassicurati e ci è stato detto che non è stato maltrattato”.

La madre di Finnegan Elder, Leah, è rimasta negli Stati Uniti. Tuttavia la donna ha rilasciato un’intervista a La Stampa, affermando di essere “tremendamente dispiaciuta” per i familiari del carabiniere e di aver fiducia nella giustizia italiana e di essere tutti “sotto choc” per la “tragedia” avvenuta ai cari dell’agente “e per la nostra famiglia”.

Stando alla madre di Finnegan, il presunto omicida sarebbe “un ragazzo riflessivo – ha sostenuto – che ha anche molto sofferto ed è vero che usava la marijuana, che in California è legale e lui la prendeva con la ricetta medica, per alleviare il dolore di una menomazione fisica. Ha perso un dito e ha la mano sinistra in parte paralizzata. E’ un incidente che lo segnato”.

Secondo la donna, il solo motivo che potrebbe aver spinto il figlio ad uccidere il militare dell’Arma sarebbe questa: “L’unica spiegazione che posso darmi se davvero risultasse coinvolto in modo diretto in questa tragedia, è che fosse terrorizzato e dunque può aver reagito in modo inconsulto”. Leah ha quindi concluso: “Non so come descrivere questo momento, ci sembra un incubo da cui ci sveglieremo. Ma sentiamo che il mondo ci è caduto addosso”.

Infine, come riferito da AskaNews, Renato Borzone, uno dei nuovi avvocati di Finnegan Elder, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni poco dopo aver accettato l’incarico del ragazzo americano: “Abbiamo assunto la difesa da 12 ore e stiamo cercando di ricostruire tutti i passaggi di una vicenda che presenta ancora aspetti poco chiari – ha voluto sottolineare – In particolare mi riferisco alla dinamica dei fatti, nella fase finale, quella con la colluttazione che non mi risulta sia quella rappresentata dalle fonti investigative”.

Fonte: La Stampa, AskaNews

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]