Malore durante la festa di matrimonio: il piccolo Riccardo perde la vita a un mese

0
17

Riccardo Murador, neonato di appena un mese, ha perso la vita tra sabato 15 e domenica 16 giugno. Fatale la crisi cardiaca occorsagli durante una festa di nozze.

Riccardo Murador morte neonato un mese malore attacco di cuore festa nuziale matrimonio amico - Leggilo

Il piccolo Riccardo è morto ad appena un mese di vita. Era nato solo lo scorso 16 maggio. La tragedia è avvenuta sabato  quando i genitori Sara Pezzutto ed Emanuele Murador stavano partecipando a un rinfresco nuziale di un caro amico, a Villa Fiorita di Monastier, in provincia di Treviso. Una tragedia che segue un’altra nota, nelle ultime ore, e altrettanto inattesa, quella del piccolo Federico, morto in un incidente stradale.

Questa volta il contesto e l’età del bambino sono diversi, ma l’epilogo è simile. La festa di matrimonio si è interrotta bruscamente lasciando luogo alla disperazione, quando il piccolo ha avuto un malore dopo l’allattamento. È stato allora che Riccardo ha iniziato a far fatica nel  respirare mostrando i sintomi tipici di una crisi cardiaca. Uno dei presenti in sala è intervenuto tentando di praticare la rianimazione sul bimbo. Si è avuto fin da subito sentore della gravità di quanto stava accadendo ed è stata chiamata un’ambulanza. I soccorsi, intervenuti sul posto, hanno capito le reali condizioni del piccolo, scrive La Tribuna di Treviso. Per questo motivo i medici lo hanno portato d’urgenza all’ospedale Ca’ Foncello di Treviso.

Pubblicato da Sara Pezzutto su Giovedì 16 novembre 2017

La tempestività e l’estremo impegno profuso dai medici per salvare la vita a Riccardo non sono tuttavia bastati. Treviso Today racconta che nella notte tra sabato 15 e domenica 16 giugno, il cuore del piccolo ha smesso di battere.

Sconvolti dalla terribile notizia i genitori del neonato. La coppia, che ha anche un altro figlio, è giovane e molto conosciuta a Salgareda, in provincia di Treviso. Il padre Emanuele è impiegato come tecnico nell’azienda mottense Nuova Sicurezza. La madre Sara invece lavora nella ditta di Gorgo al Monticano Daliform.

Il piccolo Riccardo nel suo unico mese di vita non aveva mostrato nessun malessere che potesse far presagire un simile epilogo. I conoscenti della famiglia hanno dichiarato che nel giro di poche settimane il neonato aveva già preso un chilo di peso. I genitori hanno disposto un’autopsia comprendere i motivi che hanno portato al decesso del loro secondo figlio.

Fonte: Oggi Treviso, Treviso Today, Sara Pezzullo FB

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui