Carrozzina lasciata in pendenza finisce in mare: muore un’anziana in Sardegna

0
4

Una morte dalla dinamica assurda: vittima una donna di 85 anni, paraplegica su una sedia rotelle, che è finita in mare con la carrozzina ed è morta, presumibilmente per annegamento.

Carrozzina finisce in mare - Leggilo

Qualche giorno fa in acqua ha perso la vita un giovanissimo, Gabriele Baroni, un 17 enne di Roma. Era al mare con i suoi amici e la corrente l’ha trascinato via, al punto che le forze gli sono mancate ed è annegato. Non aveva fatto nulla di pericoloso, non si era spinto a largo. E’ bastato allontanarsi e perdere il contatto con gli altri. E’ bastato anche meno questa volta, per un’anziana che, finita in acqua, non avrà avuto nessun modo per opporre resistenza.

Doveva essere un tranquillo pomeriggio al mare, una passeggiata di pochi minuti per fare ritorno a casa, poco dopo. Invece è finita in maniera tragica e grottesca, con una scena irreale. E’ accaduto nel porto nuovo di Teulada, in Sardegna, oggi pomeriggio, domenica 16 giugno. Secondo i primi accertamenti, la donna anziana, ospite della locale casa di riposo si era fatta accompagnare nel porticciolo da un’altra persona per una breve passeggiata in prossimità del mare, riferisce la Nuova Sardegna. Mentre percorrevano un tratto della banchina, presumibilmente a causa di una distrazione dell’accompagnatrice, la carrozzina avrebbe cominciato a muoversi verso l’acqua, favorita dall’inclinazione del terreno. Sono bastati pochi attimi: a causa della pendenza, la donna sarebbe finita in mare.

Le grida di aiuto hanno attirato l’attenzione di alcune persone che si sono gettate in acqua recuperando in breve tempo il corpo della 85 enne e riuscendo, con fatica, a riportarlo sulla banchina.I tentativi di rianimazione si sono protratti per più di  mezz’ora, praticati anche dal personale di un’ambulanza del 118 intervenuta sul posto. Ma è stato tutto inutile: nessuno è riuscito a salvarla e l’anziana donna è morta per annegamento.

La salma della donna è stata condotta in obitorio e rimane a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, scrive l’Ansa. Le indagini sono in corso a cura dei Carabinieri della stazione di Teulada e del nucleo operativo della compagnia di Carbonia, che dovranno ricostruire l’esatta dinamica e individuare le responsabilità dell’accaduto.

Fonti: Ansa, Nuova Sardegna

Si tuffa in acqua per salvare sua moglie: muore d’infarto poco dopo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui