Home Persone Bologna, rider morto travolto da un’auto della Polizia

Bologna, rider morto travolto da un’auto della Polizia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:50
CONDIVIDI

Mario Marino Ferrara, un rider di 51 anni, ha perso la vita domenica sera a Bologna in un incidente stradale dopo essersi scontrato con una volante della Polizia.

Mario Marino Ferrara rider fattorino muore travolto a Bologna da auto polizia - Leggilo

Come riportato da Adnkronos, Mario Marino Ferrara, un fattorino di 51 anni, è morto a seguito di un grave incidente stradale avvenuto a Bologna che lo ha visto scontrarsi con una volante della Polizia. Una fine drammaticamente simile a quella di Pietro, morto mentre effettuava la consegna delle pizze. Stando alle prime ricostruzioni dei fatti, il rider domenica sera stava facendo delle consegne in scooter, quando, intorno alle ore 22.00, sarebbe stato investito, in via del Lavoro, da un’auto della Polizia.

A raccontare alcuni altri dettagli, oltre a sfogarsi per le condizioni lavorative a cui sarebbero sottoposti questo genere di fattorini, spesso precari e senza mancia, è stata la pagina Facebook dei ‘Riders Union’ del capoluogo emiliano. La vicenda è raccontata attraverso un post dedicato alla tragedia che li ha visti perdere un collega. Come raccontato da Dire, i riders bolognesi sono ieri scesi in piazza per protestare. E gli stessi hanno scritto sul social network: “E’ successo mentre consegnava l’ennesimo pasto che è costato una vita. Allo sgomento si aggiunge la rabbia per l’ennesima morte bianca in questo settore del mondo del lavoro brutalmente deregolamentato, dove i lavoratori sono costretti a sottostare a condizioni disumane che li relegano in una situazione di crescente insicurezza e mancanza di tutele sulla propria incolumità fisica”.

Gli operatori nell’ambito dell’ambiente del delivery food hanno quindi aggiunto: “Ci diranno che si tratta di una fatalità, di un caso che non costituisce una prova. Non può essere un caso che Mario sia l’ultimo di una lunga serie (Barcellona, Parigi, Pisa, Bari) di lavoratori che perdono la vita per consegnare una pizza o un panino in un contesto di peggioramento delle condizioni lavorative. Riders Union Bologna, così come le altre realtà presenti in Italia, denuncia questa situazione di degrado e di privazione di diritti e dignità dei lavoratori e delle lavoratrici da ormai anni”.

Fonte: Adnkronos, Dire

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]