Home TV Chi l’ha visto? il caso di Sestina Arcuri: incidente o omicidio?

Chi l’ha visto? il caso di Sestina Arcuri: incidente o omicidio?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:27
CONDIVIDI

Chi l’ha visto? Nella puntata di mercoledì 22 maggio, la trasmissione di Federica Sciarelli si occuperà del caso della parrucchiera morta in circostanze misteriose.

Sestina Arcuri era una ragazza di 26 anni morta in circostanze ancora da chiarire nella notte tra il 3 e il 4 febbraio 2019 a Ronciglione, nella casa del fidanzato. La giovane di origini calabresi faceva la parrucchiera e da circa 3 mesi frequentava Andrea Landolfi.  Quest’ultimo si è sempre proclamato estraneo ai fatti, dichiarando che Sestina è caduta dalle scale, ma i risultati dell’autopsia sembrerebbero dimostrare delle incompatibilità con il racconto del giovane.

Sestina Arcuri: è davvero caduta dalle scale?

Pare che il rapporto tra i due fosse segnato dalla gelosia della ragazza; solo la sera prima della presunta caduta dalle scale infatti i due avevano discusso in un pub di Ronciglione forse per un’occhiata di troppo del fidanzato ad una cameriera. Tra i due, la sera prima della caduta dalle scale, era andata in scena anche una lite in un pub di Ronciglione, pare per un’occhiata di troppo del fidanzato alla cameriera. Inoltre sembra che il ragazzo avesse chiesto alla compagna di lasciare il lavoro di parrucchiera che tanto amava per chiedere il sussidio di disoccupazione, come aveva fatto lui.

Andrea Landolfi è indagato per omicidio volontario: né gli amici di Sestina né la famiglia credono alla sua versione. L’uomo infatti si dichiara innocente e molto provato per la morte della fidanzata. Sebbene continui a ribadire che si sia trattato di una caduta dalle scale, dall’autopsia – come riportano alcune trasmissioni tv tra cui La Vita in Diretta – emergono dei dettagli incompatibili con il suo racconto. La 26enne sarebbe infatti  stata lanciata oltre una ringhiera in muratura: sul corpo è stato individuato un livido molto grande causato dalla frattura alla base del capo. L’ipotesi degli inquirenti è che quindi sia volata nel vuoto per tre metri, visto che non ci sono segni del corpo sulle scale. Inoltre, le gocce di sangue ritrovate sono le tracce di una perdita di sangue dall’orecchio e non di un colpo sul camino. Altro particolare da aggiungere: Landolfi avrebbe chiamato l’ambulanza solo quale ora dopo. La ragazza è stata trasportata d’urgenza all’ospedale Belcolle di Viterbo dove è giunta in condizioni già  gravissime: è morta alcuni giorni dopo senza riprendere conoscenza e i genitori hanno disposto l’espianto degli organi.

La madre del giovane ha dichiarato: “Stanno parlando di lui in una maniera incredibile, lo stanno descrivendo come un mostro. È successo un incidente“. La donna ha raccontato come sarebbero andati i fatti in base a quanto le ha riferito il figlio: “Hanno cominciato a parlare sul ciglio delle scale, in maniera tranquilla. Mio figlio mi ha detto che era presa dalla gelosia, quindi l’ha abbracciata per dirle che era preso solo da lei. Ha sentito il peso verso di lui e sono scivolati. Mia madre mi ha detti che si sono alzati tutti e due in piedi dicendo alla nonna di non preoccuparsi”. Mirella, la nonna di Andrea, era infatti presente al momento dei fatti e la mamma di Sestina ha lanciato un’appello per far sì che il giovane racconti la verità.

L’autopsia rimane ancora secretata e il magistrato si è preso del tempo per decidere. In questa vicenda restano ancora da chiarire parecchi dubbi che Chi l’ha visto? forse cercherà di dipanare.

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]