Home News Mondo Italiano trovato morto a Londra: arrestato Gerardo Rossi

Italiano trovato morto a Londra: arrestato Gerardo Rossi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:53
CONDIVIDI

Erik Sanfilippo era partito per Londra in cerca di fortuna e di un futuro migliore. Ma è stato ritrovato morto in un cassonetto della spazzatura. 

Erik Sanfilippo trovato morto a Londra - Leggilo

Si chiama Erik Sanfilippo ed è lui il giovane italiano trovato morto a Londra pochi minuti prima delle 16 di sabato 11 maggio. Originario di Marti, una frazione di Montopoli Valdarno, in provincia di Pisa, le cause del decesso restano ancora sconosciute. Il corpo senza vita del 23enne è stato ritrovato all’interno di un cassonetto da un residente, a Tollington Road, Islington, a nord della città, non lontano dall’Emirates Stadium dell’Arsenal. Immediatamente sono state allertate le Forze dell’ordine che si sono precipitate sul luogo del ritrovamento. Con l’aiuto dei documenti, il cadavere è stato identificato e i genitori, avvisati della morte del figlio, sono volati a Londra. Attualmente sono assistiti dal Consolato generale italiano che segue la vicenda, in raccordo con l’Ambasciata e col Ministero degli Esteri.

Quanto alle cause del decesso, c’è attesa di conoscere l’esito dell’autopsia. Al momento, l’unico indagato dalla polizia britannica per la morte del giovane è un italiano, Gerardo Rossi, 52 anni. L’ipotesi di un assassinio non ha trovato conferma nei primi esami autoptici e l’uomo, accusato di omicidio, è stato scarcerato su cauzione. Dopo poco, è stato posto in stato di fermo con l’accusa di occultamento di cadavere. Ma non sono chiare né le cause del decesso né i rapporti tra Erik e Rossi, come riportato dall’Ansa. L’ipotesi più probabile è una morte naturale: il ragazzo sarebbe morto dopo aver causato un malore e poi è stato gettato in un cassonetto. Resta comunque un mistero, come quello di Imen Chatbouri, la donna ritrovata morta sulle rive del Tevere.

Erik lavorava a Londra ormai da diverso tempo. Si era trasferito in cerca di fortuna ed era impiegato come cameriere in un ristorante della zona. Il suo sogno, però, era però quello di affermarsi nel mondo dello spettacolo. Per questa ragione aveva anche partecipato ad un programma televisivo in Italia.

Fonte: Ansa

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]