Home News Mondo Sotto la felpa il cranio, del corpo solo le ossa: ritrovato così,...

Sotto la felpa il cranio, del corpo solo le ossa: ritrovato così, dopo anni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:26
CONDIVIDI

Un uomo, mago di professione, era sparito due anni fa. Nessuno aveva idea di dove fosse, ma tutti speravano che avrebbe fatto ritorno a casa. Invece, è stato ritrovato così. Di lui, solo lo scheletro. 

Scheletro di un mago ritrovato in un bosco - Leggilo

Ritrovato lo scheletro di Ivan Klyucharev, a 80 miglia da Mosca. L’uomo è stato rinvenuto in un bosco, ammanettato ad un albero. Accanto alle ossa, anche una telecamera. Una scoperta macabra così come lo era stata quella del ritrovamento di alcuni cadaveri ammassati in un capannone, per un giro illecito legato al ricavo di zinco dalle bare. Ivan, in arte Harry Houdini, era un illusionista di professione ed era scomparso nel maggio del 2017, due anni fa.

L’ipotesi più probabile, secondo gli inquirenti, è che la vittima potrebbe aver tentato un nuovo trucco di magia in quanto, accanto ai resti del giovane, sono state rinvenute cinque paia di manette, sei lucchetti e tre catene metalliche. Il giovane mago potrebbe aver tentato di incatenarsi mentre si riprendeva con la videocamera, come riportato da Il Mattino. Un trucco finito in tragedia, che lo ha portato alla morte. Non si esclude nemmeno l’ipotesi di omicidio o di un gioco erotico finito male. Secondo gli inquirenti potrebbe essere stato simulato un incidente al fine di depistare le indagini.

La stampa locale riferisce che la mano sinistra dell’illusionista era ammanettata ad una catena legata intorno ad un maestoso albero. A contattare le Forze dell’ordine è stato Eduard Karpov, che passeggiando fra gli alberi, ha scorto il cadavere all’improvviso. Karpov avrebbe dichiarato, come riporta Il Gazzettino: “La prima cosa che ho visto è stato il cranio ancora coperto da una felpa di colore nero, lo scheletro dell’uomo era coperto interamente da foglie”, dice l’uomo ancora scioccato.

“Era nella lista delle persone scomparse. L’uomo era membro di una comunità che praticava sport estremi per la sopravvivenza umana. L’analisi forense stabilirà la causa esatta del decesso”, fanno sapere gli inquirenti. Intanto, la notizia del ritrovamento ha gettato sconforto nella famiglia e nei conoscenti che lo credevano vivo. Ma tutte le speranze possono dirsi ormai spente.

Fonti: Il Mattino, Il Gazzettino

 

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]