Home Persone Sei auto, una contro l’altra sulla A1: muoiono in due

Sei auto, una contro l’altra sulla A1: muoiono in due

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:09
CONDIVIDI

Tragico incidente stradale in A1, l’autostrada che collega Roma-Napoli, in direzione Napoli. Sei le autovetture, tra cui un furgone, coinvolti in un tamponamento a catena. 

Maria Notaro muore incidente - Leggilo
Maria Notaro, a destra, con un’amica

Sempre più frequenti gli incidenti stradali, come quello in cui ha perso la vita una giovane coppia di fidanzati, Ylenia e Salvatore. Questa volta, un tragico sinistro è avvenuto nella notte tra domenica e lunedì, intorno alle tre, sull’autostrada A1, in direzione Napoli. Cinque le autovetture coinvolte ed un furgone, che si sono scontrati tra loro allo svincolo di Afragola e l’inizio della Tangenziale di Napoli. Le vittime per ora sono due: Maria Notaro, 23 anni, e Antonio Esposito, di 29.

Secondo le prime ricostruzioni, pare i due ragazzi deceduti viaggiassero, seduti davanti, in una Nissan Micra, insieme ad altri due ragazzi seduti ai sedili posteriori dell’auto. Il veicolo si sarebbe schiantato violentemente con un’altra macchina che la precedeva di circa 10 metri. Dopo l’impatto, la Micra si è capovolta su se stessa, finendo di traverso sull’altra corsia, ed è stata poi colpita da un’altra autovettura che correva lungo la stessa strada, come riportato da Il Mattino. Quest’ultima è stata a sua volta colpita da altre due , e poi da un furgone. Uno schianto a catena di soli 20 secondi, che ha mandato il tilt in traffico. E’ stato il sangue freddo e la rapidità dei camionisti ad aevitare la strage: hanno rallentato la loro corsa e si sono posizionati di traverso sulla A1 facendo da barriera al traffico ed evitando il disastro.

I soccorsi, giunti sul luogo del sinistro insieme ai Carabinieri e ai Vigili del Fuoco, hanno accertato la morte di Maria – studentessa all’Università, originaria di Piazzola di Nola, e figlia di un medico molto noto della zona – e di Antonio, commerciante di 29 anni. Entrambi sono deceduti sul colpo e i sanitari non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. Altre cinque persone sono invece state estratte dalle lamiere dopo ore e ore di lavoro. Attualmente sono ricoverati in condizioni critiche, nel reparto di Terapia intensiva, all’Ospedale Caldarelli di Napoli, dove i medici restano scettici sulle loro condizioni.

Sei auto, una contro l'altra sulla A1: muoiono due - Leggilo

Fonte: Il Mattino

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]