Home News Mondo Niente sesso, il figlio era sempre sveglio: soffocato con un cuscino

Niente sesso, il figlio era sempre sveglio: soffocato con un cuscino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:16
CONDIVIDI

Due genitori, ubriachi dopo un litigio, hanno picchiato e soffocato il figlio che è morto soffocato da un cuscino, dopo aver riportato diverse costole rotte e segni di morsi.

Luke Morgan ed Emma Cole - Leggilo

Molti sono i genitori che hanno causato danni psicologici irreversibili ai propri figli, come la bimba di sette anni sfruttata dal padre per acquistare droga. Racconti di un’umanità che sembra persa. Ma questa vicenda lascia più di altre senza parole: è la storia di Tyler, un neonato di 2 mesi. I genitori lo avrebbero picchiato provocandone la morte. La tragedia si è consumata in un appartamento nello Staffordshire,  cittadina di Burntwood, in Gran Bretagna. I due, Luke Morgan di 26 anni e Emma Cole di 22, ora dovranno fare i conti con la giustizia e con i testimoni, i loro vicini di casa.

Fondamentali, infatti, le testimonianze di questi ultimi che avrebbero asserito: “Il figlio della coppia era sempre sveglio, impediva al papà e alla mamma di fare sesso. Abbiamo sentito le urla del bimbo, quella notte, e dei colpi molto forti”. Il Procuratore Andrew Smith, che segue le indagini, ha spiegato come la madre del piccolo abbia chiamato il numero di emergenza – dicendo che il figlio era morto in culla – quando ormai il bambino era già collassato, a causa di ferite gravi e di due costole fratturate. Pare che i genitori, ubriachi durante un litigio, abbiano cominciato a scagliarsi contro il figlio, picchiandolo fino a soffocarlo con un cuscino. Tyler è stato portato in piena notte, alle 3:40, al Walsall Manor Hospital, ma è morto poco dopo per via delle gravi lesioni riportate, come riportato da The Sun.

I due genitori sono stati intercettati mentre parlavano con chiaro riferimento alla morte del figlio, nel tentativo di concordare una difesa plausibile dinanzi ai giudici. Mancano sei settimane alla fine di un processo che dura ormai da 4 lunghi anni. I due provano ancora a cercare scusanti plausibili, ma le speranze per loro appaiono vane.

Fonte: The Sun

 

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]