Home News Mondo Il bambino caduto nell’acqua bollente non ce l’ha fatta

Il bambino caduto nell’acqua bollente non ce l’ha fatta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:28
CONDIVIDI

Daniil Chernenko, il neonato caduto nell’acqua bollente, non ce l’ha fatta. Ha lottato con veemenza fra la vita e la morte, alla fine il peggio ha avuto la meglio.

Il neonato di 11 mesi caduto nell'acqua bollente non ce l'ha fatta. - leggilo

Non ce l’ha fatta il piccolo caduto nell’acqua bollente. Daniil è morto dopo 11 giorni. La mamma del piccolo Daniil aveva dichiarato che aveva riempito una grande pentola e l’aveva posta vicino al tavolo sul quale giocava il neonato di 11 mesi. L’aveva riempita di acqua bollente con l’intento di aggiungere quella fredda, Una distrazione, un attimo: è bastato un soffio e, il piccolo che stava giocando sopra al tavolo, ha perso l’equilibrio ed è caduto nel pentolone. Le ustioni riportate erano gravissime. I medici che avevano abbracciato il caso del neonato di 11 mesi avevano dichiarato “Le condizioni sono molto serie. Daniil riceve da parte di tutto lo staff medico le cure che gli servono per sopravvivere”. Un caso delicatissimo. Solo il fatto che Daniil fosse sopravvissuto, era già stato considerato un miracolo.

Il piccolo, purtroppo non ce l’ha fatta, il suo cuore ha smesso di battere e i medici non sono riusciti a rianimarlo, come riportato da ExpressUk. La madre Tetyana Chernenko è completamente sotto choc e ha dichiarato alla stampa internazionale di non perdonarsi per quello che è successo.

Le indagini delle forze dell’ordine confermano le dichiarazioni della donna. E’ stata una distrazione per la quale riporterà rimorso per tutta la vita. Forse era un’abitudine e non si era mai resa conto del pericolo che il figlio aveva corso, forse ha penasto che in pochi istanti non sarebbe potuto accadere niente di male. E  invece è accaduto. La donna ha subito preso in braccio il piccolo e lo ha ricoperto con un asciugamano di cotone. Purtroppo i medici sono riusciti a gestire la situazione fino a quando il piccolo non è stato colpito da un attacco cardiaco ed è morto.

Fonte: Express.co.uk

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]