Home TV Mentre ero via: cast, anticipazioni della prima puntata del 28 marzo

Mentre ero via: cast, anticipazioni della prima puntata del 28 marzo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:07
CONDIVIDI

Mentre ero via è il nuovo prodotto di fiction di Rai Uno: protagonisti sono Vittoria Puccini e Giuseppe Zeno.

Mentre ero via inizia giovedì 28 marzo in prima serata su Rai Uno per 6 puntate. Serie scritta da Ivan Cotroneo – già reduce dal successo de La Compagnia del Cigno – e Monica Rametta , è diretta da Michele Soavi. Protagonista della vicenda, che si svolge a Verona, è Vittoria Puccini.

Mentre ero via, la trama

Durante una serata in una villa sul Lago di Garda, Monica Grossi – interpretata da Vittoria Puccini – assiste ad una tragedia in un cui durante una collutazione muoiono il marito di lei (Paolo Romano) e Marco De Angelis (Ugo Piva) con il quale la Grossi aveva una relazione.
La donna, proveniente da una famiglia facoltosa, si ritrova così in coma dal quale si risveglia dopo 4 mesi: è rimasta infatti coinvolta in un incidente mentre cercava di scappare dal luogo dell’incidente. Peccato però che abbia completamente perso la memoria degli ultimi otto anni: i suoi ricordi sono fermi alla nascita del suo secondo figlio Vittorio jr. Quando lo vede non si ricorda nulla, neppure della relazione con Marco che l’ha portata a tradire la famiglia.  Riccardo (Flavio Parenti), fratello di Gianluca, la ritiene responsabile di ciò che è successo, così come il  suocero, Vittorio Grossi (Mariano Rigillo), che già la considerava un’arrampicatrice sociale, si rifiuta di accoglierla nuovamente in casa. Anche la figlia Sara (Antonia Fotaras), provata dalla morte del padre, non riesce ad accettare l’accaduto e a perdonarla. Persino Barbara (Francesca Cavallin), sorella di Gianluca e amica storica di Monica prima di diventare sua cognata, non riesce a comprendere come le abbia nascosto un simile segreto.
Monica  però non si riconosce nella descrizione che le fanno i parenti: una donna egocentrica, adultera, anaffettiva con i figli e interessata solo all’etichetta e all’alto tenore di vita. Grazie all’intervento della psicologa Caterina Liguori (Stefania Rocca), Monica comincia un percorso per ritrovarsi, trovando poi forte sostegno in Stefano De Angelis (Giuseppe Zeno), fratello del suo presunto amante, un istruttore di vela vedovo e con un figlio adolescente, Rocco (Carmine Buschini). Anche lui è determinato a capire come sia morto il fratello e assieme a Monica cerca di ricostruire la verità.

Mentre ero via, anticipazioni prima puntata

Monica Grossi si risveglia in una clinica di Verona dopo quattro mesi di coma a seguito di un incidente in cui hanno perso la vita Gianluca Grossi, amministratore dell’azienda farmaceutica di famiglia, e l’avvocato Marco De Angelis. Lei però non ricorda nulla di quanto accaduto: la sua memoria è infatti ferma a otto prima. È Riccardo, fratello di Gianluca, a dirle che Marco era il suo amante e a dichiararle tutto il suo odio: proprio a causa del il suo tradimento Gianluca ha sparato a Marco sulla terrazza della loro villa al lago, davanti a Monica, e poi è morto cadendo in piscina, come testimoniano le telecamere di sorveglianza.
Anche in famiglia in risveglio di Monica non è preso bene:  il suocero, Vittorio Grossi, proibisce ai figli di far rientrare Monica in casa, Riccardo è d’accordo, mentre Barbara, cognata e amica storica di Monica, non la pensa allo stesso modo. I figli prendono in maniera contrastante il suo ritorno: Vittorio jr è felice anche se la madre non se lo ricorda mentre la prima figlia Sara è molto arrabbiata con la madre. Intanto Monica cerca di recuperare la memoria con l’aiuto della psicologa Liguori, ma sarà l’incontro con Stefano De Angelis, fratello di Marco, a far riaffiorare dei ricordi.

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]