Home TV Il nome della rosa, anticipazioni ultima puntata 25 marzo 2019

Il nome della rosa, anticipazioni ultima puntata 25 marzo 2019

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:05
CONDIVIDI

Il nome della rosa: tutte le anticipazioni dell’ultima puntata in onda su Rai Uno il 25 marzo 2019.

Purtroppo ancora un calo per la terza puntata de Il Nome della Rosa, miniserie tratta dal romanzo di Umberto Eco. La scorsa settimana infatti la fiction è stata vista da 3,894 milioni di telespettatori con uno share del 16,71%. Una perdita di quasi un milione di telespettatori rispetto alla seconda puntata. Il 25 marzo ci sarà l’epilogo: si scoprirà chi sarà l’autore dei molteplici delitti all’abbazia?

Il nome della rosa, anticipazioni ultima puntata 

Nella quarta e ultima puntata de Il Nome della Rosa, Remigio viene arrestato e processato per eresia. Intanto Bernardo riesce a far fallire la disputa e a coinvolgere i francescani nella stessa accusa di eresia, dicendo che la loro visione di una chiesa povera è fomentatrice di violenza. Nel frattempo Malachia riesce a mettere le mani sul libro e lo mette al sicuro in biblioteca.

Remigio viene sottoposto a processo da Bernardo: qui viene accusato non solo dei delitti commessi quando era dolciniano, ma anche di quelli avvenuti in abbazia. Sfinito dalle torture e ingolosito dalle promesse di Gui, Salvatore testimonia contro l’amico che alla fine, stremato dalle torture, ammette tutte le accuse e viene condannato al rogo assieme alla ragazza occitana.

Adso  non riesce a darsi pace per il destino della giovane e chiede una mano a Guglielmo. Anche Anna tenta di liberare i due prigionieri, ma si ferma quando il cellario le confessa di essere stato lui ad aver tradito i genitori.  Durante la messa, improvvisamente, Malachia cade a terra: è morto. Gui sembra essere stato convinto da Guglielmo a liberare la ragazza, ma è un inganno visto che ha intenzione di ucciderla prima dell’alba. Nel frattempo – anche se sanno di rischiare la vita – i francescani partono per andare ad Avignone a parlare con il Papa. Guglielmo – anche se invitato a lasciare l’abbazia il giorno successivo –  è deciso a scoprire chi sia l’assassino che ha causato la morte dei monaci.

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]