Home News dal mondo “Dio, ti prego, riserva un posto accanto a te per il mio...

“Dio, ti prego, riserva un posto accanto a te per il mio amico, se lo merita”

CONDIVIDI

Muore Luke Perry, l’attore e divo che ha fatto la storia di Beverly Hills.

Morto Luke Perry il dolore dei vip

Dall’amica e collega Shannen Doherty ad attori di fama internazionale come Leonardo di Caprio. In tanti rivolgono, in queste ore, un pensiero all’attore che, con la sua morte, ha lasciato un segno indelebile nel mondo del cinema.

Coy Luther Perry III, meglio conosciuto come Luke Perry, si è spento alla giovane età di 52 anni dopo che, mercoledì scorso, era stato colpito da un ictus fulminante. Ricoverato d’urgenza al St. Joseph’s Hospital di Burbank, California, per lui non c’è stata nessuna speranza da parte dei medici, da subito apparsi critici sulle sue condizioni di salute. Infatti, da quel momento, l’attore non si è più ripreso, fino alla morte che ha gettato nello sgomento quanti lo conoscevano e avevano condiviso con lui esperienze di tipo lavorative.

Shannen Dohertyche da tempo ormai lotta contro un tumore, è disperata per la morte del caro amico e collega. I due avevano recitato insieme in “Beverly Hills“, la serie che li ha avviati al successo. “Sono sconvolta, ho il cuore a pezzi. Sono distrutta. Ho condiviso molti ricordi con Luke, rimarranno sempre impressi nella mia mente e nel mio cuore”, ha detto l’attrice nota soprattutto per il ruolo di Prue nella fiction “Streghe“. Shannen l’ha descritto come un uomo intelligente, gentile, umile, silenzioso e con un cuore d’oro. “Il nostro rapporto si è rafforzato quando ho iniziato a lottare contro il cancro. Mi mancherà per sempre. Ogni giorno, ogni secondo”, ha concluso l’attrice che qualche giorno fa, parlando di Luke ad un evento, disse: “Io lo amo, lui lo sa, è e sarà per sempre il mio Dylan”.

Leonardo Di Caprio, invece, ha parlato dell’attore come di un’artista di incredibile talento: “È stato un onore aver lavorato con lui. Prego per lui e i suoi cari“. Ian Zering, lo Steve di “Beverly Hills 90210“, ha postato un messaggio strappalacrime su Instagram: “Caro Luke, custodirò i ricordi di quello che abbiamo fatto in questi ultimi 30 anni. Dio, ti prego, riserva un posto accanto a te per il mio amico, se lo merita”, ha scritto. La lista non finisce qui. Ci sono anche la bellissima Catherine Zeta Jones, – che ha rivolto le sue preghiere a tutti coloro che lo hanno sempre amato e lo ameranno sempre – e Christine Elise McCarthy, altra protagonista di “Beverly”, molto amica di Luke nella vita e sul set. “Luke fu il primo a mettermi a mio agio sul set”, scrive su Instagram, “sono scioccata e sto male solo a dire che Luke è morto. Non ho parole, era un gentiluomo”.

Questi sono solo alcuni dei messaggi pieni di amore e di affetto per il tenebroso Dylan di “Beverly Hills 90210“. Luke, lascia sola la sua compagna, Wendy Madison Bauer e due figli – Jack di 22 anni e Sophie di 19 – avuti da Rachel Sharp, la sua ex moglie, sposata nel 1993.

Il suo agente ha ringraziato tutti coloro che hanno avuto un pensiero per Luke, e ha chiesto il rispetto della privacy per un momento tanto delicato. Riposa in pace, Luke.

Chiara Scrimieri