Home Sport TV Serie A, Sassuolo-Juventus: probabili formazioni e dove vedere la partita in tv...

Serie A, Sassuolo-Juventus: probabili formazioni e dove vedere la partita in tv e streaming

CONDIVIDI

Nella ventitreesima giornata del campionato di Serie A si gioca Sassuolo-Juventus nel match in programma domenica 10 febbraio alle 18.

La battuta d’arresto dei bianconeri contro il Parma deve servire da motore per continuare la corsa verso la vittoria del campionato. Questo è l’imperativo della Juventus, chiamata a superare l’ostacolo Sassuolo per difendere i punti di distacco accumulati rispetto al Napoli, secondo in classifica. Basterà l’estro di Cristiano Ronaldo a tenere lontano gli inseguitori?

Frosinone-Sassuolo streaming

Sassuolo-Juventus, dove vederla in tv e streaming

Sassuolo-Juventus si giocherà domenica 10 febbraio 2019 alle ore 18. Il match sarà trasmesso in diretta esclusiva da Sky sui canali Sky Sport Serie A (202 del satellite, 373 del digitale terrestre) e Sky Sport (252 del satellite). La gara sarà visibile anche in streaming su pc, tablet e smartphone attraverso la piattaforma Sky Go.

Sassuolo-Juventus, le probabili formazioni

De Zerbi non avrà a disposizione Duncan ma recupera Magnanelli e Sensi. A centrocampo ci saranno Bourabia, Locatelli e Sensi. Magnani è favorito su Ferrari in difesa. In attacco Djuricic agirà insieme a Berardi e Babacar.

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Lirola, Magnani, Peluso, Rogerio; Sensi, Locatelli, Bourabia; Berardi, Babacar, Djuricic.

Allegri dovrà fare a meno ancora di Bonucci e Chiellini: toccherà nuovamente a Rugani e Caceres manovrare la difesa, mentre Barzagli torna tra i convocati. Sulla fascia sinistra rientra Alex Sandro titolare, mentre dall’altra parte De Sciglio è favorito su Cancelo. A centrocampo ci saranno Khedira , Pjanic e Matuidi. In attacco Cristiano Ronaldo e Mandzukic, mentre è dubbio tra Dybala e Bernardeschi.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Rugani, Caceres, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Mandzukic, Cristiano Ronaldo.

Alessandra Curcio