Anticipazioni Beautiful 1 febbraio 2019: Steffy e Liam verso il divorzio

0
5

Nuovi colpi di scena nella puntata di Beautiful di venerdì 1 febbraio 2019.

Bill ricatta subdolamente Steffy intimandole di allontanarsi da Liam, mentre la ragazza pensa a come salvare sua madre dal rischio di denuncia. Ecco tutte le anticipazioni dettagliate dell’episodio di Beautiful in onda su Canale 5 alle 13.40.

Beautiful

Steffy ha scoperto che Taylor ha sparato a Bill ed è molto preoccupata per la madre. La donna ha avuto un comportamento inaspettato che non riesce a spiegarsi nessuno, specie le persone a lei più vicine. Le chiede quindi di rivolgersi ad uno psicoterapeuta per ottenere aiuto. In questo momento di debolezza della ragazza, Bill ne approfitta per ricattare Steffy, molto pensierosa riguardo agli scatti d’ira della madre. Inizialmente, lo Spencer aveva deciso di non denunciare la dottoressa, ma, di comune accordo con Steffy, si era deciso di non rivelare a Lima l’identità del vero colpevole. Il ragazzo era stato automaticamente scagionato ed aveva avuto modo di chiarirsi col padre, per poi raccontare tutto a Hope.

Beautiful: il ricatto di Bill a Steffy

Steffy è intervenuta per calmare la madre subito dopo la confessione della donna. Taylor ha rivelato, infatti, di essere stata l’artefice del tentato omicidio di Bill. Quest’ultimo approfitta del momento di debolezza della ragazza per ottenere esattamente quello che vuole: averla tutta per sé. Non denuncerà la madre ma in cambio la ragazza dovrà accettare di divorziare da Liam. Non è la prima volta che Bill ricatta Steffy, con la differenza che questa volta, la ragazza sarà costretta a cedere se vuole proteggere sua madre. Steffy è disperata e divisa tra due amori strazianti: da una parte quello per la madre, fragile psicologicamente, dall’altra quello per Liam, l’uomo della sua vita. Cosa deciderà di fare la giovane Forrester? Per saperlo non ci resta che continuare a seguire le puntate di Beautiful. 

Alessandra Curcio

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui