Serie A, Sassuolo-Torino: probabili formazioni e dove vedere la partita in tv e streaming

0
2

Nella diciassettesima giornata del campionato di Serie A si gioca Sassuolo-Torino, nel match in programma sabato 22 dicembre, alle 15.

Il Sassuolo di Roberto De Zerbi ospita il Torino di Walter Mazzarri nella 17ª giornata di Serie A . I neroverdi sono sesti in classifica con Roma e Atalanta, i granata occupano invece il 10° posto assieme alla Fiorentina. La squadra piemontese è reduce dalla pesante sconfitta contro la Juventus nel derby della Mole che si è concluso a favore della Vecchia Signora. Una sola rete è bastata ai bianconeri per portare a casa tre punti che confermano il saldo dominio di questo campionato. Riusciranno i ragazzi di Mazzarri a riprendersi dalla precedente batosta?

Sassuolo-Torino

Sassuolo-Torino, dove vederla in tv e streaming

Sassuolo-Torino si giocherà sabato 22 dicembre 2018 alle ore 15.00 al Mapei Stadium – Città del Tricolore di Reggio Emilia. La partita Sassuolo-Torino sarà trasmessa in esclusiva da Sky. La gara sarà visibile anche in streaming su pc, tablet e smartphone attraverso la piattaforma Sky Go.

Sassuolo-Torino, le probabili formazioni

De Zerbi dovrà ancora rinunciare agli infortunati Adjapong, Boateng, Boga, Sernicola, oltre che a Duncan e allo squalificato Djuricic. Il modulo scelto sarà un 4-3-3 con un centrocampo con registra scelto tra Magnanelli e Locatelli, Sensi e Bourabia ad agire da mezzali. In attacco agirà il tridente formato da Berardi, Babacar e Di Francesco.

Mazzarri può godere per il rientro in gruppo di Iago Falqué, che però dovrebbe partire dalla panchina. Ci sarà ancora Zaza al fianco di Belotti. Assente Sirigu: tra i pali ci sarà Ichazo. Per il resto tutto confermato. Difesa con Izzo, N’Koulou e Djidji, a centrocampo Aina e Ansaldi sono favoriti per agire sulle fasce rispetto a De Silvestri.

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Lirola, Marlon, Ferrari, Rogerio; Bourabia, Magnanelli, Sensi; Berardi, Babacar, Di Francesco.

TORINO (3-5-2): Ichazo; Izzo, N’Koulou, Djidji; Aina, Meité, Rincon, Baselli, Ansaldi; Zaza, Belotti.

Alessandra Curcio

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui