Home Spettacolo e Gossip Asia Argento accusata di molestie verso un minore

Asia Argento accusata di molestie verso un minore

CONDIVIDI

Una beffa del destino, una nemesi o quasi. La grande accusatrice che diventa accusata e tenta di fermare lo scandalo con il metodo più antico ed efficace del mondo, i soldi. Asia Argento si sarebbe accordata per pagare 380.000 dollari Jimmy Bennett, l’attore bambino che interpretava suo figlio in un film. Bennett disse essere stato aggredito sessualmente da Asia Argento in una camera d’albergo della California alcuni anni fa, quando gli mancava poco per compiere 17 anni. Asia, invece, all’epoca dei fatti aveva 37 anni. Il problema è stato il luogo dove è avvenuto il fatto. Perché l”età del consenso in California tra maggiorenni e minorenni è di 18 anni. A rivelare la notizia è stato il giornalista Kim Severson sulle pagine del New York Times.

I documenti, che sono stati inviati al New York Times tramite una e-mail criptata includono un selfie datato 9 maggio 2013, dei due a letto. Secondo il NY Times il primo versamento di Asia Argento sarebbe partito ad aprile.

«Il Times ha provato ripetutamente da giovedì per ottenere una risposta alla questione da parte della signora Argento e dei suoi rappresentanti – scrive il quotidiano – Ma lei non ha risposto ai messaggi lasciati sul suo telefono, inviati via e-mail e inviati a due dei suoi agenti. Carrie Goldberg, il suo avvocato che ha gestito la questione, ha letto messaggi e-mail dal The Times, secondo due persone che hanno familiarità con il caso, ma lei non ha risposto. Una donna che ha risposto al telefono nell’ufficio della signora Goldberg venerdì ha detto che l’avvocato non sarebbe disponibile per discutere questo articolo».

In realtà Asia tace da ormai quasi un mese. Su Twitter gli ultimi cinguettii riguardano Roberto Saviano ed il suo appello a “resistere” contro Matteo Salvini e la notizia della morte  di Oksana Shachko l’attivista delle Femen suicidatasi a Parigi. Fissato in alto sulla pagina c’è un post risalente a maggio su discorso da lei stessa tenuto a Cannes contro i “predatori sessuali“.

Anna, la figlia 16enne di Asia e Morgan, imbratta i bus di Roma