Home Sport Cañizares, campione del Real Madrid, parla del figlio: “Vorrei morire per poterlo...

Cañizares, campione del Real Madrid, parla del figlio: “Vorrei morire per poterlo rivedere”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:33
CONDIVIDI

Chiunque tu sia non potrai mai rassegnarti alla morte di un figlio. E se è la morte lo ha portato via giovanissimo, con tutta la vita davanti, il dolore è straziante. I genitori che hanno dovuto attraversare e attraversano ogni giorno queste tenebre lo sanno. Il dolore non li abbandona un istante. Preferirebbero qualsiasi altra pena, non quella. Non l’essersi separati dalla loro creatura.  Ne sa qualcosa Santiago Cañizares portiere spagnolo di Valencia e Real Madrid. Dopo l’addio al calcio la vita sembrava riservargli solo agiatezza e serenità. Pochi mesi fa ha dovuto affrontare la sfida più difficile: la morte del figlio Santi, ad appena cinque anni.

Santiago Cañizares e la morte del figlio: "Mi manca troppo"Quel giorno diede notizia della drammatica perdita, e ora a distanza di mesi è riuscito per la prima volta a parlare del vuoto che la morte di uno dei suoi sei figli gli ha lasciato.  In un’intervista all’argentina Radio Villa Trinidad ha detto: «Queste sono cose che non si credono possibili fino a quando non si vivono. Santi era nato sano, ma a tre anni e mezzo, da un giorno all’altro, cominciò a stare male. Abbiamo lottato per 15 mesi, ma purtroppo era un tipo di malattia che non dà scampo»

Dopo un dolore così devastante Cañizares ha trovato forza nella religione, e allo stesso tempo di aver dato un nuovo senso alla morte: «La fede mi ha aiutato, sono cattolico e non credo ai castighi divini, ma penso che Dio ci possa voler dare delle lezioni importanti: forse da padre di una famiglia così numerosa avevo bisogno di una simile lezione di umiltà. Lotto ogni giorno per loro, ma non posso negare che convivo con un dolore enorme, che Santi mi manca tantissimo. Ho sempre avuto timore della morte, ma adesso dico che quando succederà quel giorno sarò felice perché potrò riabbracciare Santi».

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]