Home Spettacolo e Gossip Stella, primo compleanno senza il papà

Stella, primo compleanno senza il papà

CONDIVIDI

 

Ieri 3 maggio, Stella, la figlia di Fabrizio Frizzi,ha compiuto 5 anni: era nata infatti il 3 maggio del 2013. Per lei è stato il primo compleanno senza papà: Frizzi, infatti, è scomparso lo scorso 26 marzo. A poco più di un mese dalla morte Carlotta Mantovan ha tentato di elaborare il lutto grazie all’ippoterapia. E ci sono i primi segnali di serenità, come testimoniano le foto esclusive del settimanale “Gente”. La moglie del conduttore e la figlia, la piccola Stella, trascorrono momenti insieme all’aria aperta andando a cavallo, una passione di famiglia che le sta aiutando a ricominciare. Proprio con la piccola Stella Carlotta sembra ritrovare il sorriso e la forza di andare avanti. Carlotta e Fabrizo frequentavano spesso quel maneggio proprio vicino casa loro, l’amore per i cavalli ha sempre legato la coppia che ha cercato di trasmettere la stessa passione alla loro bambina. La piccola Stella solitamente monta un pony, ovviamente perché troppo piccola per andare a cavallo, mentre sua mamma è stata immortalata mentre sorride a galoppo del cavallo.

L’amore per i cavalli nella famiglia Frizzi non è una novità: Carlotta e Fabrizio venivano spesso insieme nel maneggio romano a pochi passi da casa, dove la Mantovan è stata fotografata in alcuni attimi di serenità. Era qui che amavano trascorrere ore di libertà lontano dai riflettori. E Stella, sin dall’età di un anno, era stata messa in sella, per prendere confidenza con i cavalli, di cui le doti terapeutiche sono ormai riconosciute. D’altronde la giornalista, in una delle ultime foto su Instagram prima della tragedia e datata 2 marzo, si era mostrata abbracciata a Luxette, la cavalla su cui monta quando si reca al maneggio.

Carlotta, decisa a superare qualsiasi ostacolo anche a cavallo, sembra trovarsi a suo agio con questi animali e, nonostante il dolore, cerca di dispensare qualche sorriso e dolci tenerezze anche alla piccola che invece è in sella a un pony. “Stella è una bambina fortissima, spiritosa, dal carattere molto forte. In questo ha preso da sua madre, che è dolce ma sa anche essere molto tosta“, aveva raccontato Frizzi.

Per Fabrizio la famiglia aveva un’importanza estrema, come dichiarato proprio in un’intervista a “Gente“. “Anche se lavoro molto, tra registrazioni delle puntate e riunioni con la redazione, faccio i salti mortali per essere a casa per cena. La mattina mi sveglio alle 8 per accompagnare Stella alla scuola materna con mia moglie: è un nostro rito irrinunciabile“.