Home Spettacolo e Gossip Il cancro che ha colpito Emma Marrone e Nadia Toffa: “L’amicizia può...

Il cancro che ha colpito Emma Marrone e Nadia Toffa: “L’amicizia può salvarci” – VIDEO

CONDIVIDI
(Screenshot)

Emma Marrone è finita nella rete de “Le Iene“, vittima di uno scherzo. La cantante,di cui è nota l’avversità alle ingiustizie, è stata messa di fronte ad una serie di malefatte con l’intento di provocarla.  Ritrovatesi in studio Emma e Nadia Toffa hanno lasciato ben comprendere come l’amicizia e la vicinanza tra le due donne si sia rafforzata dinanzi ad un nemico comune: il cancro. Anche Emma in passato ha dovuto vedersela contro questa orribile malattia. Prima di entrare nel talent show di Maria De Filippi, Emma lavorava come commessa di giorno. La sera cantava. Una certa magrezza, dovuta a stress e fatica sembrava normale. Ma la perdita di peso cominciò ad essere eccessiva, cos Emma su consiglio di un’amica decise di consultare un medico: “La neoplasia mi aveva preso utero e ovaie. Avevo fatto la Tac e la risonanza magnetica. Anche la ricerca dei marker nel sangue confermava la presenza di cellule tumorali. A quel punto non potevo più sfuggire” Emma ha così raccontato quei momenti:“Il dolore che provavo non era legato alla notizia tragica. Per me non era il cancro il problema. Il mio dolore era dover rinunciare al sogno della musica, ai sacrifici fatti” ha raccontato nella sua autobiografia, Dentro è tutto acceso.

La madre di Emma, la signora Maria, ebbe a 25 anni un cancro ai linfonodi. È stata aiutata dall’uomo che divenne suo marito, il signor Rosario. Con la chemioterapia e varie cure riuscì a guarire, a sposarsi e ad avere due figli.

Emma ha dovuto riaffrontare il cancro nel 2014. “Vivo sempre sotto controllo: per me gli esami non finiscono mai. Il pensiero della malattia non mi abbandona, fa parte di me” ha spiegato la Marrone che è stata operata due volte: “Mi mette ansia, ma mi dà la spinta necessaria per vivere tutto fino in fondo. Non è una cosa nera. Ma una presenza che mi continua a invitare a dare il giusto peso alle cose: a volte ce la faccio, altre no! E allora purtroppo continuo a prendermela per cose troppo stupide”.

Nadia, proprio come Emma, sta lottando con le unghie e con i denti per salvarsi. Lo scatto pubblicato dalla giornalista su Instagram mostra che le due sono più unite di quanto si pensasse. Due vere amiche, fragili e combattive, mai dome di buon esempio per molte persone che come loro attraversano l’angoscia e la paura di morire per via di una malattia. Dolcissime le parole della Toffa per Emma: “Io dico che real@brown – un nomignolo con cui Nadia scherzosamente si riferisce all’amica – è una ragazza davvero speciale. Sincera, coraggiosa, spontanea. Se non ci fosse bisognerebbe inventarla. Emma grazie di essere come sei. Non cambiare mai